Scopri il mondo Touring

Club di Territorio: il volontariato contagioso

Rosita Corsello
Mercoledì, 25 Gennaio, 2012

Sull’onda delle molteplici attività e delle sempre intriganti iniziative del Touring Club Italiano, i “Club del Territorio” promossi - nell’ambito delle regioni del nostro bel Paese - hanno intrapreso uno straordinario percorso al quale non poteva mancare la Liguria!

 

In “Vie della Liguria”, si riconosce infatti il “Club di Territorio” che intende sollecitare e accogliere le comunicazioni di quanti hanno la voglia di portare a conoscenza della “community”, le peculiarità, la storia e le bellezze del territorio ligure.

 

Sono rimasta davvero affascinata dall’opportunità offerta dal “Touring” ai propri soci e non solo, di poter utilizzare uno strumento efficace, semplice e per certi versi persino divertente, qual’è il sito dell’Associazione…

Con la registrazione su www.touringclub.it infatti e con poche successive “mosse”, è possibile entrare a far parte dei vari “Club di Territorio” e incominciare a segnalare manifestazioni, eventi, iniziative o quant’altro si desideri far conoscere ad altri “umani”, per offrire visibilità a quanto succede a “casa nostra”!   L’invito ad effettuare la registrazione cui ho fatto cenno è implicito, come d’altra parte non è neppure il caso di sottolineare che lo strumento di efficace comunicazione che viene così a sostanziarsi, costituisce un veicolo prezioso, ma assolutamente “facile” e per di più del tutto gratuito, proprio per comunicare quelle iniziative e quegli eventi che non potendo forse rientrare in programmazioni ufficiali di lungo periodo, potranno trovare nella comunicazione dei “Club di Territorio” un’opportunità decisamente intrigante.

 

Scendo ora nel concreto e proprio sulla scia di quanto ho appena affermato, ancora una volta ricordo al Club “Vie della Liguria” l’iniziativa “APERTI PER VOI”: il “Touring” infatti, dal mese di marzo, avvierà l’apertura – nell’ambito del prestigioso Complesso della Commenda di Pré - della Chiesa Inferiore del Complesso medesimo, ad oggi di norma chiusa al pubblico.

 

Come indicato su “qui TOURING” di gennaio, ricordo che i volontari interessati al progetto genovese “APERTI PER VOI”, possono rivolgersi (al più presto) al Punto Touring di Genova presso Palazzo Ducale.  Concludo dicendo che tutte le occasioni di incontro potranno rappresentare un significativo momento di reciproca conoscenza per far aumentare il numero dei partecipanti al gruppo “Vie della Liguria”, scoprire nuovi comunicatori che abbiano la voglia di “raccontare” il proprio territorio e perché no, incontrare e coinvolgere altri volontari che si lascino “contagiare” dalle… proposte del “Touring”!