Scopri il mondo Touring

Antonello Gagini in Calabria - La Pietà nella Chiesa Matrice Maria SS Addolorata in Soverato

Giovanni Bianco
Venerdì, 24 Novembre, 2017

Inizia da Soverato l'itinerario culturale dal titolo "Antonello Gagini in Calabria", un'idea progettuale per rilanciare le opere che lo scultore rinascimentale, di origini siciliane, scolpì su commissione delle famiglie più in vista del tempo e che oggi si trovano nei più importanti edifici di culto calabresi. Qui, a Soverato, l'argomento si concentrerà sulla scultura marmorea "La Pietà". L'opera è stata scolpita nel 1521 e venne commissionata al Gagini da Giovanni Martino D'Aquino e dal beato Francesco da Zampano. Scolpita su marmo bianco di Carrara raffigura la Vergine Maria che porta in grembo il Cristo deposto dalla croce. Inizialmente la statua si trovava nel Convento di Santa Maria della Pietà in Petrizzi già territorio di Soverato, oggi comune autonomo. Nel basamento sono scolpite le imamgini di san Michele Arcangelo, san Tommaso d'Aquino e San Giovanni Battista.

L'itinerario abbraccerà, inizialmente, la provincia di Catanzaro e Vibo Valentia (Soverato - Nicotera - Vibo Valentia - Catanzaro) per proseguire con quella di Cosenza dove si svolgeranno incontri ad Amantea e Morano Calabro. La terza fase riguarderà la Città metropolitana di Reggio Calabria dove c'è una presenza più copiosa delle opere del Gagini. Un progetto ambizioso che intende sviluppare quel c. d. "turismo religioso" dove cultura e spirito si fondono. Attraverso le opere sacre che si trovano negli edifici di culto, quindi l'esteriorità del simbolo, si cerca di raggiungere la religiosità che da esse sprigiona. Nel patrimonio storico - artistico di ogni religione, nel nostro caso il cristianesimo, di cui è dotata la Chiesa, si riconosce un alto valore di sollecitazione che, nel trasporto visivo interiorizzato, fa incontrare Dio.

L'evento culturale sarà ospitato nella Chiesa Matrice di Maria Santissima Addolorata in Soverato Superiore. Saranno presenti il Parroco, don Giorgio Pascolo (studioso del Gagini), il Sindaco della Città, Ernesto Alecci ed il Presidente della Pro Loco, Pietro Melia. I lavori saranno introdotti dal Console del Touring Club Italiano, Giovanni Bianco.

Relatori saranno gli studiosi Prof. Domenico Pisani, storico, scultore ad autore di una monografia su "La Pietà" (appunto l'opera gaginiana), l'Arch. Mario Panarello e il Dr. Pierpaolo Pellegrino.