Scopri il mondo Touring

Voci del territorio

In ogni parte d'Italia il Touring vive e opera grazie ai Soci

Basilicata

Convegno su Guido Gambone

Pasquale Dicillo
Lunedì, 9 Ottobre, 2017

Sabato 21 ottobre alle ore 18,00 presso il Museo della Ceramica in Moliterno, (uno dei sei poli della realtà museale Aiello MAM), si terrà il Convegno su Guido Gambone, personalità di primo livello della ceramica italiana.

VIAGGIO IN BASILICATA

Pasquale Saviano
Sabato, 16 Settembre, 2017

SULLE TRACCE DEL VESCOVO DI MONTEPELOSO

Dopo la sofferta partenza di Mons. Michele Arcangelo Lupoli, la notte del 23 maggio 1815, la sede di Montepeloso antico paese della Basilicata posto in alto tra Potenza e Matera, rimase privata del suo Vescovo fino al 25 maggio 1818. E’ questa la data sia della nomina di Michele Arcangelo Lupoli a vescovo di Conza e Campagna, e sia della unione della sede di Montepeloso con quella di Gravina di Puglia.

RAFFAELE TEDESCO Canzoni e dipinti

Pasquale Dicillo
Martedì, 1 Agosto, 2017

In occasione del centenario dalla morte di Michele Tedesco (Moliterno 1834 – Napoli 1917), uno dei personaggi più illustri della Basilicata, si incontreranno virtualmente, il pittore dell'ottocento e il suo pronipote musicista , entrambi moliternesi. Ad accompagnare le canzoni di Raffaele Tedesco, i dipinti più significativi del pittore che saranno proiettati su uno schermo gigante. 

Sul palco con Raffaele, voce e chitarra acustica, Antonello Mango al contrabbasso e Sergio Leopardi ai sassofoni.

MAM Palazzo Aiello 1786

Pasquale Dicillo
Mercoledì, 19 Luglio, 2017

Il sistema museale MAM (Musei Aiello Moliterno) presente sul territorio del comune di Moliterno (PZ) è costituito da sei musei.

Uno di questi è il Museo Palazzo Aiello 1786. E’ posizionato di fronte alla Chiesa Madre ed ha un intenso sapore settecentesco con travi in legno di castagno e pavimenti in cotto fatto a mano. E’ lo splendido palcoscenico di una raccolta d’arte unica, che va dal paesaggio dei primi dell’ottocento all’informale post anni ’50, anche per la presenza di opere inaspettate, talora veri e propri capolavori.

Gli altri cinque musei sono i seguenti: