Scopri il mondo Touring

Pescara. Ecco le iniziative del Club di territorio nel 2017

Elio Torlontano
Mercoledì, 9 Novembre, 2016

Soci di lungo corso e nuovi associati hanno partecipato all'incontro di presentazione delle iniziative programmate per il 2017 dal Club di territorio di Pescara.

Mentre fuori piovigginava, nella confortevole atmosfera della Taverna Caffè del parco Villa De Riseis l'attenzione era sullo schermo dove scorrevano le immagini della presentazione del programma. Al termine, tutti intorno alla lunga tavola per gustare, in piacevole compagnia, il menu della Mappatella, un gustoso succedersi di piatti tradizionali preparati e serviti dalle brigate di cucina e sala della coopertiva Aurora, una impresa sociale che introduce nel mondo lavorativo giovani svantaggiati, pertanto ancor più meritevole del generale apprezzamento. 

Ma ecco in sintesi il programma, che con date, orari e luoghi è disponibile cliccando QUI.

Da gennaio ad aprile, Sguardi d'autore proporrà sette incontri-aperitivo con noti e apprezati fotografi professionisti abruzzesi che racconteranno le loro esperienze artistiche, i soggetti e le tecniche che prediligono.

Da marzo inizieranno invece le visite guidate, con percorsi lenti per potere apprezzare più profondamente le bellezze del territorio, tant'è che andranno sotto il titolo Adagio abruzzese, declinando l'Adagio italiano della campagna associativa 2017. Ogni mese, fino a novembre, un appuntamento per un safari fotografico al lupo, camminate lungo tratti degli antichi Regi Tratturi o della Via Napoleonica, speciali percorsi di visita alle città di L'Aquila e Sulmona, alla scoperta delle particolarità geologiche e floristiche tra Gessopalena e Roccascalegna o alle segrete antiche presenze umane tra le Gole del Salinello.

Nel wekend di metà maggio il programma di Adagio abruzzese lascerà il posto alla edizione locale di una iniziativa che contemporaneamente si svolgerà in tutta Italia: la riapertura di un sito archeologico di Chieti grazie al progetto nazionale CIVIS che vedrà i ragazzi del Liceo classico Giovan Battista Vico impegnati nell'offrire a chiunque, per due giorni, una esperienza di visita molto speciale, col supporto di professionalità del Touring Club Italiano e sostenuti dai volontari dell'Associazione, e grazie alla disponibilità della Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio d'Abruzzo.

In attesa del nuovo anno, il 24 novembre e il 2 dicembre ci saranno altri due appuntamenti che inaugurano una serie, a cui si vorrebbe dare seguito: gli incontri con Soci scrittori. I dettagli si possono conoscere cliccando sui titoli degli eventi che compaiono nella colonna di destra di questa pagina.

Durante gli incontri sarà sempre possibile associarsi o rinnovare la propria adesione al Touring Club Italiano.