Scopri il mondo Touring

Il Tci patrocinia la Gran Fondo nel Parco

Elio Torlontano
Mercoledì, 12 Aprile, 2017

Nella sede della Regione Abruzzo a Pescara, il 13 aprile, viene presentata la seconda edizione della Gran Fondo nel Parco, manifestazione ciclistica amatoriale articolata in due percorsi: la Gran Fondo di 107 km per gli sportivi più atletici e il Giro Gourmet di 49 km per i più forti di... gola.

La manifestazione avrà luogo il 25 giugno con partenza da Villetta Barrea. I due tracciati si snodano nei magnifici paesaggi del Parco nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise toccando molti degli incantevoli piccoli paesi del Parco, tra cui i due borghi Bandiera arancione di Civitella Alfedena e Opi.

Il TCI ha dato, con piacere e convinzione, il suo patrocinio a questa manifestazione, - afferma il Presidente del Tci Franco Iseppi, nel suo messaggio affidato al Console Elio Torlontano - del tutto coerente con le finalità e gli obiettivi dell’Associazione, che non dimentica, anzi, ribadisce il suo rapporto fondativo con la bicicletta, che è all’origine della sua nascita e che torna ad essere uno strumento di mobilità salutare, a misura d’uomo e particolarmente vocato a un rapporto con ambienti di pregio da fruire con rispetto e sostenibilità.
Tanto più in questo caso, in cui il teatro d’azione è un “parco nazionale”, alla cui costituzione il Touring Club Italiano ha storicamente dato un significativo contributo, come a tutti i territori di natura protetta, presenti e attivi in questo paese.
Mi è gradito annoverare in questa occasione e, soprattutto, in questo contesto, che le nostre redazioni stanno da tempo lavorando e che tra pochi mesi, in occasione della prossima e consueta campagna associativa, il Touring distribuirà alle centinaia di migliaia di famiglie associate una nuova importante pubblicazione, destinata a proporre, in forma completa e aggiornata, tutti i parchi nazionali italiani e i preziosi valori naturali e socio­culturali che li compongono, allo scopo di promuoverne una adeguata conoscenza e una volontà di fruizione corretta, rispettosa e consapevole.
Il turismo “verde” può e deve coinvolgere più ampie fasce di viaggiatori italiani e stranieri, ma a patto che sia promossa e diffusa una cultura di conoscenza e di visita adeguate al contesto, ai luoghi e alle popolazioni residenti.

Certamente saranno molti i soci Touring che vorranno partecipare: per saperne di più e iscriversi il riferimento è il sito www.granfondonelparco.it

La conferenza stampa di presentazione è fissata alle ore 11 del 13 aprile 2017, nella Sala Blu della sede della Regione Abruzzo, viale Bovio 425 a Pescara.