Scopri il mondo Touring
  • Sponsor
  • "Piazze di cinema" quinta edizione

Cesena 2 – 11 luglio 2015

"Piazze di cinema" quinta edizione

18 Giugno 2015

Per la quinta volta, e sempre “Per condividere un’emozione” (come recita il suo slogan), PIAZZE DI CINEMA torna da animare il centro cittadino con un programma che,  dal 2 all’11 luglio 2015, trasforma i luoghi e le piazze in una grande arena diffusa, pronta ad ospitare incontri e proiezioni.

 

 

Il programma si articola in quattro sezioni.

La prima sezione è quella dell’Omaggio, dedicata quest’anno a Giuseppe Battiston, uno degli attori  più amati, che ha marcato la propria carriera mescolando palcoscenico e set, dandosi con generosità al cinema d’autore e a quello più giovane. Giuseppe Battiston verrà per accompagnare alcune delle sue fatiche per il grande schermo e per incontrare il pubblico raccontando momenti significativi della sua prestigiosa carriera.

La seconda sezione è occupata dal Premio Monty Banks  per le opere prime italiane, un concorso ospitato all’Arena San Biagio e  intitolato con il nome d’arte del cesenate Mario Bianchi,  che negli anni ’20 ottenne un notevole successo come autore e interprete di film comici in America. I sei titoli di quest’anno sono: Soldato semplice di Paolo Cevoli, Io arlecchino di Matteo Bini e Giorgio Pasotti, Senza nessuna pietà di Michele Alhaique, Short SkinI dolori del giovane Edo di Duccio Chiarini, Vergine giurata di Laura Bispuri, Cloro di Lamberto Sanfelice.  Come da tradizione è previsto un doppio premio, dato da una giuria tecnica, composta quest’anno da Gianfranco Miro Gori (saggista e poeta), Anna Olivucci (responsabile Marche Film Commission), Cesare Ronconi (regista del Teatro Valdoca), Alessandro Rossetto (regista, e vincitore lo scorso anno del Monty Banks con Piccola patria) e Sonia Todeschini (curatrice della Semaine du cinéma italien a Chambery) e dal pubblico, che potrà indicare la propria preferenza al termine di ogni proiezione.

La terza sezione , divisa tra l’arena e l’abituale spazio di Piazza Amendola è quella della retrospettiva e ha per titolo Cinema al fronte: la Grande Guerra, una rassegna inserita nel calendario di “Renato Serra e la Grande Guerra 1915 – 2015”. Due i titoli che rientrano nel cartellone di Piazze di Cinema (Soldato semplice di Cevoli e La grande guerra di Monicelli) mentre i restanti  saranno programmati tutti nei lunedì successivi a partire dal 13 luglio.

La quarta sezione, intitolata a Gli invisibili, ovvero a quei film passati sotto silenzio ma meritevoli di attenzione, presenta Neve di Stefano Incerti, Fino a qui tutto bene di Roan Johnson e N- Capace di Eleonora Danco.

 

Confermatissimo anche l’Aperitivo con l’autore il momento voluto per incontrare i protagonisti dei film programmati con il pubblico degli appassionati. Conversazioni sul tardo pomeriggio, alle 19,30, nei bar e nei locali del centro storico che aderiscono all’iniziativa.

 

Altro appuntamento significativo di questa  “festa del cinema in piazza” è quello della Notte del cinema, fissato per venerdì 10 luglio, quando verranno attivate contemporaneamente sette luoghi, trasformati in tanti cinema sotto le stelle. La notte del cinema verrà chiusa con la proiezione di La signora di Shanghai  di Orson Welles, per ricordare il grande regista americano, nel centenario della nascita.

 

La serata finale di sabato 11 luglio sarà occupata dalla premiazione a cui seguirà la proiezione del capolavoro di Antonio Pietrangeli Io la conoscevo bene, a cinquant’anni dall’uscita del film. A presentare l’opera sarà Paolo Pietrangeli, figlio del regista, regista a sua volta e cantautore. Paolo Pietrangeli nel pomeriggio sarà presente in Biblioteca Malatestiana all’inaugurazione della mostra fotografica “Antonio Pietrangeli e le sue attrici” curata dal centro Cinema e sarà poi protagonista, alle 19,30, dell’aperitivo con l’autore.

Testo sponsorizzato