Scopri il mondo Touring

In Umbria un villaggio ecosostenibile di Tribewanted

Vacanze in tribù a Monestevole

di 
Maria Spezia
26 Marzo 2013

È immerso in 47 ettari di verde tra le colline umbre e in origine era una torre medievale: il casale di Monestevole (Pg), inaugurato lo scorso 21 marzo, è il terzo villaggio Tribewanted, ong per la rivalutazione del territorio fondata dal milanese Filippo Bozotti (33 anni). Focus dell'iniziativa: proporre uno stile di vita sostenibile dal punto di vista ambientale, sociale ed economico.



Tribewanted (cioè cercasi tribù), fondata nel 2006, punta infatti alla costruzione di villaggi in luoghi meravigliosi dal punto di vista paesaggistico ma ancora intatti da quello turistico, in cui è presente una forte cultura locale. Ridotto al minimo l'impatto ambientale delle strutture, costruite con materiale del posto: si usa il 2% dell'acqua considerata normale per il fabbisogno occidentale e il 3% dell'energia, con l'obiettivo di utilizzare solo quella rinnovabile. Inoltre si riciclano i rifiuti, si consuma solo cibo a km zero di origine organica e per bilanciare le emissioni di CO2 si piantano alberi.



La gestione del villaggio, in principio, affianca organizzatori e popolazione del luogo, per poi essere affidata solo agli abitanti, in un'ottica di rilancio dell'economia: l'iniziativa mira anche alla sostenibilità finanziaria, con il raggiungimento del pareggio di bilancio. I soggiorni nelle strutture Tribewanted, a prezzi agevolati per i soci della ong ma aperti a tutti, propongono una formula originale: gli ospiti possono collaborare alla gestione del villaggio, per esempio insegnando ciò che sanno fare, e arricchirsi nel contempo degli stimoli culturali presenti nella comunità.



A Monestevole per esempio è possibile imparare a lavorare l'orto, curare gli oliveti e preparare marmellate circondati da pavoni, cavalli, mucche... Altri villaggi Tribewanted sono attivi a Vorovoro, nelle isole Fiji, e a John Obey Beach, nello Stato africano del Sierra Leone. La quota di associazione a Tribewanted costa circa 15 euro al mese: al momento è attiva la campagna di ricerca di 10mila soci per costruire 10 nuovi villaggi. Tra le possibili location figurano Laos e Messico, ma anche la città americana di Detroit.



Info: Tribewanted.