Scopri il mondo Touring

Una Scuola per l'alta montagna

di 
Piero Carlesi
20 Agosto 2009

Nasce ad Alagna Valsesia (Vc) ai piedi del Monte Rosa, per iniziativa di Silvio Mondinelli, detto Gnaro (nella foto), uno dei pochi alpinisti al mondo ad aver scalato tutti i 14 Ottomila della Terra, e di un gruppo di professionisti, una scuola molto particolare, che vuole preparare le persone ad affrontare le spedizioni in alta quota, sulle montagne del mondo: dalle Ande all'Himalaya, dal Karakorum  all'Alaska o alla Nuova Zelanda.

In effetti oggi le spedizioni extraeuropee per salire le montagne del mondo si sono moltiplicate e da privilegio di pochi grandi e affermati alpinisti sono diventate accessibili a un numero sempre più grande di persone. Il desiderio di avventura, la voglia di salire in alto e raggiungere cime prima riservate a una esigua élite porta molte persone a progettare e a sognare di partecipare a una spedizione extraeuropea.

Ma organizzare un'avventura di questo genere, che è una forma di turismo un po' particolare, non è cosa da tutti: occorre avere una grande esperienza, occorre conoscere l'ambiente fisico e umano in cui ci si misura, occorre avere conoscenze mediche sulle condizioni di salute necessarie per far fronte a questi viaggi, occorre sapere come alimentarsi correttamente, occorre sapere divincolarsi tra le pratiche burocratiche che molti governi richiedono prima di avvicinarsi alle montagne, occorre sapere soprattutto come gestire gli imprevisti, che non mancano mai.

Ecco quindi l'esigenza per molti di poter acquisire in un modo organico esperienze, consigli, suggerimenti; a tutto ciò viene incontro la nuova Scuola nata in Valsesia, la High Mountain University propone corsi (di 1-2-3 giorni) su questi temi al costo che parte da 160 euro.

Ogni corso è supportato da materiale didattico: si cercherà di simulare il più possibile le condizioni di una vera spedizione. Silvio Mondinelli e il suo staff di tecnici sono da soli la garanzia del successo di questa iniziativa. 


Il prossimo appuntamento è il 5 settembre. Tema, allenamento e alimentazione per affrontare la montagna