Scopri il mondo Touring

Tre idee per tre giorni in cammino tra Siena, San Gimignano e la Lunigiana

Un weekend in Toscana, a piedi sulla Via Francigena

di 
Fabrizio Milanesi
10 Ottobre 2017
Mille chilometri di cammino che raccontano la storia di Sigerico e dei pellegrini che attraversavano l’Italia dalla Valle d'Aosta fino a San Pietro. Oggi la via Francigena è diventata una esperienza da vivere attraversando montagne e pianure, toccando borghi, monasteri, paesi antichi, camminando tra boschi e campi, risaie e vigneti. Un percorso da fare a piedi o in bicicletta, per ritrovare o vedere per la prima volta un'Italia autentica.
 
Forse è scontato dirlo agli escursionisti abituali, ma programmare un trekking con l’autunno alle porte è entrare in un paesaggio dai colori pastello e dai profumi di funghi e vendemmia. Per incamminarsi sulle orme di Sigerico senza impegnarsi in un viaggio a tappe vi proponiamo escursioni “leggere” e percorribili anche senza intensi allenamenti preparatori. Sono tre itinerari slow per un weekend toscano che vi possa restituire a pieno l’esperienza del “mettersi in cammino”. Tutti e tre gli itinerari, percorribili in un weekend (3 giorni/2 notti) sono organizzabili anche con il nostro partner sloWays (vedi alla fine della notizia).
 
SULLA VIA FRANCIGENA, DA SIENA A BUONCONVENTO
Breve, ma entusiasmante. Si cammina sulle famose strade bianche senesi attraversando la Val d’Arbia e la Val d’Orcia, un paesaggio indimenticabile. Si può partire, respirarne l’atmosfera tra le strade della cittadina del Palio, per poi iniziare dalle contrade di Siena ad attraversare passo dopo passo l’affascinante paesaggio lunare delle Crete, villaggi fortificati e distese di verdi colline. La destinazione vi farà distendere il passo sulle tranquille strade di Buonconvento, uno degli storici ingressi alla Val d’Orcia.
 
Da non perdere: guardare il cielo in Piazza del Campo; ammirare il profilo di Siena dai crinali della Val d’Arbia; visitare la Grancia di Cuna, granaio fortificato che custodiva le scorte della Repubblica Senese.
 
Una veduta dall'alto di Siena
 
SULLA VIA FRANCIGENA, DA PONTREMOLI AD AULLA
Siamo in Lunigiana, una Toscana che ha conservato un fascino selvatico e che mostra con orgoglio le sue radici medievali. A guidare i vostri passi sarà lo scorrere del Magra. Ci si può incamminare da Pontremoli, città che custodisce nel suo castello il mistero delle Statue Stele, proseguendo poi fino al borgo di Filetto, che ogni anno celebra le sue origini medievali con una festa-mercato che anima le settimane centrali d’agosto. Se si riesce a fare una piccola deviazione merita una sosta anche il borgo medievale di Virgoletta, prima di rimettersi in cammino verso la destinazione del weekend “francigeno”: Aulla, alla confluenza tra il fiume Magra e l’Aulella.
 
Da non perdere: l’ingresso nella “selva” di Filetto, un castagneto con splendide piante secolari; gustare le delizie gastronomiche della regione dai testaroli al pesto di Pontremoli fino alle torte di riso.
 
Le colline della Lunigiana
 
SULLA VIA FRANCIGENA, DA SAN MINIATO A SAN GIMIGNANO
Storia, suggestioni, paesaggi incantati. I tre giorni di cammino nel cuore della Toscana, da San Miniato a San Gimignano, sono un assaggio del meglio che la Via Francigena Toscana può offrire. Si può partire da San Miniato, una delle perle Francigena in prossimità delle acque dell’Arno, e fare tappa alla Pieve millenaria di Chianni, dove dormì lo stesso Sigerico. A guidarvi da lontano sarà lo skyline medievale di San Gimignano, la vostra destinazione, con le sue torri svettanti a spezzare il panorama sinuoso delle colline.
 
Da non perdere:  la cucina locale in tutte le sue derivazioni, dal prezioso tartufo bianco di San Miniato ai saporiti pici, passando per l’oro giallo di San Gimignano, lo zafferano. Il tutto accompagnato dai vini rinomati in tutto il mondo. 
 
I filari di vigne e sullo sfondo lo skyline medievale di San Gimignano
 
SULLA VIA FRANCIGENA TOSCANA CON SLOWAYS
Se volete partire per un weekend toscano sulla Via Francigena, fino a fine ottobre, sloWays - il partner di Touring per l'organizzazione di viaggi a piedi in tutta Italia e in Europa - vi seguirà passo passo in tutta l'organizzazione. Viaggio in libertà (self-guided, con mappe e descrizioni dettagliate) con trasporto bagagli, ed eventuali modifiche su richiesta (tappe in più o in meno, itinerari più brevi quando possibile, notti aggiuntive, transfer). Supplemento trasporto bagagli: 30 Euro. Nulla sarà lasciato al caso, vi garantiamo!

GRANDI VANTAGGI PER CHI PARTE!
- Per i soci Tci: sconto 10% su questo viaggio, così come su tutti i viaggi proposti da sloWays. 
- Per chi non è socio: sconto 5% su questo viaggio, così come su tutti i viaggi proposti da sloWays. 
Per scoprire come fare a usufruire degli sconti, tutti i dettagli sulla scheda di sloWays sul nostro sito.