Scopri il mondo Touring

Un'ottima notizia per chi viaggia in treno verso Austria e Germania

Tra Trenitalia e Ferrovie Tedesche è scoppiata la pace?

di 
Renato Scialpi
30 Agosto 2011

Il comunicato stampa, in piena calura agostana, è a dir poco anodino “Da martedì 23 agosto 2011 i biglietti per i treni Db-Öbb Eurocity che collegano l’Italia a Germania e Austria potranno essere acquistati anche sul sito e nei punti vendita Trenitalia, ad eccezione delle biglietterie self service di stazione e delle applicazioni Mobile. Trenitalia ha infatti raggiunto un accordo con le Ferrovie tedesche (Db) e le Ferrovie austriache (Öbb) per commercializzare il servizio”. E la notizia per i viaggiatori diretti verso Austria e Germania è a dir poco ottima: finalmente i biglietti sono in vendita presso le 360 biglietterie e le 5300 agenzie di viaggio della rete Trenitalia, distribuite su tutto il territorio nazionale.




Sembrerebbe perciò seppellita l’ascia di guerra tra le tre compagnie ferroviarie: complice la liberalizzazione del mercato imposta dall’Unione Europea, negli ultimi anni i meccanismi di cooperazione tra enti nazionali che consentivano ai viaggiatori di procurarsi senza problemi i biglietti per le tratte internazionali erano andati inceppandosi. Il fatto poi che le Ferrovie tedesche avessero messo in circolazione convogli propri tra Milano/Bologna/Venezia/Verona e Innsbruck-Monaco di Baviera aveva alimentato un clima di muro contro muro tra mondo di lingua italiana e mondo germanico. Al punto che, non solo prenotazioni e ticket per questi treni non erano possibili nelle biglietterie italiane, ma addirittura che i convogli Db- Öbb non trovavano spazio tra gli annunci nei tabelloni di arrivi e partenze delle stazioni. Guadagnandosi il (meritato) titolo di “treni fantasma”.


 


Acqua passata, almeno secondo i comunicati ufficiali. In realtà qualche traccia delle passate ruggini sopravvive. Innanzitutto perché al momento gli unici ticket per i treni Db-Öbb Eurocity acquistabili nelle biglietterie italiane sono quelli a prezzo pieno. Chi vuole usufruire delle tariffe promozionali deve puntare sul sito online delle Ferrovie tedesche dove può trovare, per esempio, biglietti a 39 euro da Milano/Brescia/Bologna/Verona/Venezia/Trento per raggiungere Monaco di Baviera in occasione dell’Oktoberfest. Poi, nonostante i servizi Milano-Monaco di Db-Öbb siano gli unici a non prevedere un cambio treno a Verona, chi li cerca sul sito di Trenitalia in prima battuta non li “vede”; perché la schermata Trenitalia li proponga bisogna infatti selezionare la voce “tutte le soluzioni”… Unica consolazione. Resta confermata quella che è un’autentica chicca dei dieci convogli Eurocity Db-Öbb circolanti in Italia, ovvero la possibilità di fare il biglietto (a tariffa intera, è ovvio) direttamente in vettura, senza alcun genere di sovrapprezzo o penalizzazione.