Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Notizie di viaggio
  • >
  • Torna Albe in malga, l'appuntamento per scoprire la montagna di buon ora

In Trentino la sveglia suona presto

Torna Albe in malga, l'appuntamento per scoprire la montagna di buon ora

di 
Barbara Gallucci
1 Luglio 2014
Ci sono occasioni che non vanno perse, anche se implicano un piccolo sforzo. Mettere la sveglia quando ancora non è sorto il sole, per esempio. Ma se siete in Trentino in luglio e agosto ne vale davvero la pena. Torna infatti Albe in malga, il calendario di appuntamenti che permette, al sabato di calarsi nel mondo tradizionale della montagna trentina, scoprendone i ritmi e le produzioni.
 
Sono 16 le malghe coinvolte, coordinate dalle Strade del vino e dei sapori del Trentino, dalle Aziende per il turismo e dai Consorzi turistici, che aprono le loro porte per far conoscere i passi per la produzione di formaggi d'alpeggio ai visitatori in tutte le più belle valli della provincia.
Dalla val di Sole alla val di Fiemme, da Folgaria alla val di Non passando per la val di Fassa alle valli Giudicarie, una ghiotta opportunità da non perdere anche perché, dopo l'osservazione delle attività tipiche di una malga, compresa l'intera filiera del latte, dopo le passeggiate con guide alpine o accompagnatori specializzati lungo i percorsi naturalisti, le mattinate si concludono sempre con una ricca colazione dolce e salata con uova, formaggi, salumi, pane e torte fatte in casa. Ghiottonerie veramente a chilometro zero che fanno dimenticare la levataccia e venir voglia di ripetere l'esperienza ogni sabato d'estate dal 5 luglio al 30 agosto.
 
Info e prenotazioni (obbligatorie): www.visittrentino.it/albeinmalga