Scopri il mondo Touring

Sonni tranquilli e gratuiti

di 
Barbara Gallucci
4 Marzo 2010

Una fuga da organizzare anche all’ultimo momento per un weekend fuori porta? Questo è il finesettimana ideale. Sabato 6 marzo, infatti, è la quarta giornata nazionale dei bed & breakfast italiani. E, prenotando due notti, se ne paga una sola nelle strutture convenzionate.


E sono davvero tante. D’altronde sempre di più l’ospitalità extra alberghiera è diventata una valida alternativa per soggiorni in città, al mare o in campagna. Gli standard qualitativi sono ormai elevatissimi e il rapporto qualità-prezzo sempre più favorevole all’ospite. Diverse poi le categorie pronte a soddisfare ogni richiesta, quindi ecco i B&B di charme e design, le dimore storiche, gli appartamenti in pieno centro o le ville fuoriporta. Ciascuno può trovare il suo indirizzo.


Quale occasione migliore per scovare qualche chicca spendendo la metà? Certo, visitare tutte le ventimila strutture italiane è un’impresa pressoché titanica, ma è vero che la dimensione casalinga dà un tono diverso alla vacanza o al viaggio. Dalla Valle d’Aosta alla Sicilia, le soluzioni sono tante e il decalogo del perfetto B&B è sempre lo stesso: l’ospite è sovrano, è possibile vedere dall’interno una realtà diversa dalla nostra, si risparmia senza perderne in comodità, si conosce gente interessante, abituata a viaggiare e pronta a dispensare consigli, ci si può fidare e godere anche di una colazione casalinga. Insomma, che cosa state aspettando a prenotare?