Scopri il mondo Touring

Dal 14 dicembre torna il collegamento con la Francia via Ventimiglia

Si chiama MiNiMa il nuovo treno Milano Marsiglia

di 
Renato Scialpi
3 Dicembre 2014
Ci sono voluti cinque anni di attesa. Finalmente il prossimo 14 dicembre cadrà il cosiddetto “muro di Ventimiglia”: Italia e Francia torneranno a essere collegate via treno lungo la linea della costa ligure. L'ultimo collegamento, infatti, si era arenato con la soppressione degli Eurocity nel 2009. Il nuovo treno si chiama MiNiMa – acronimo delle tre città toccate: Milano, Nizza e Marsiglia (a Genova si ferma, ma non si menziona) – e dovrebbe rinverdire i fasti del Trans Europe Express Ligure, che dal 1957 al 1982 unì le due “grandi seconde” dei due Paesi: la capitale morale italiana Milano con Marsiglia, la metropoli mediterranea francese.

SETTE ORE E VENTI DA MILANO A MARSIGLIA

Altri tempi, altri modi. Gestito da Thello, compagnia ferroviaria italofrancese partecipata da Trenitalia, il nuovo collegamento Milano-Marsiglia via Genova-Ventimiglia-Nizza offre standard di comfort paragonabili a quelli dei treni Frecciabianca italiani e vuole proporre un'alternativa all'auto (o all'aereo) lungo l'itinerario che va dalla Lombardia e la costa ligure fin nel cuore della Costa Azzurra e della Provenza. I tempi di percorrenza da un capolinea all'altro non sono certo da record: 7 ore e 19 minuti da Milano a Marsiglia o viceversa, un quarto d'ora in più che i Tee del 1958. Offre però ben 19 fermate intermedie e l'occasione di apprezzare paesaggi straordinari in tutta tranquillità. Per i techno-dipendenti, le prese elettriche sono previste per tutti i posti a sedere, in prima e seconda classe.
 
LE FERMATE SULLA LINEA
Denominato EC 159 lungo il percorso verso la Francia, il MiNiMA partirà da Milano Centrale alle 15.10 e da Genova Piazza Principe alle 16.56; lo EC147 diretto in Italia partirà da Marsiglia alle 15.30 e da Nizza alle 18.09. Le fermate previste, in territorio italiano sono Pavia, Voghera, Savona, Finale Ligure, Albenga, Alassio, Diano Marina, Imperia, San Remo, Ventimiglia; in Francia le stazioni servite sano quelle di Mentone, Monte Carlo, Antibes, Cannes, Saint Raphael, Les Arcs, Tolone, oltre a Nizza e Marsiglia Saint Charles.

I PREZZI
Compresi tra 30 e 70 euro per il Milano-Marsiglia in seconda classe (da 15 a 45 per Milano-Nizza), prevedono tariffe variabili a seconda dell'anticipo, del periodo e della flessibilità del ticket, come già avviene per il servizio Venezia-Parigi gestito da Thello. In più, saranno validi gli abbonamenti Trenitalia senza sovrapprezzo; i biglietti sono disponibili su tutti i canali commerciali di Trenitalia e sul sito www.thello.com.

INFO: www.trenitalia.it e www.thello.com