Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Notizie di viaggio
  • >
  • Serve il visto per andare in Canada? Le nuove regole per il Paese nordamericano

Per i cittadini italiani necessaria un'autorizzazione elettronica, da fare velocemente online

Serve il visto per andare in Canada? Le nuove regole per il Paese nordamericano

2 Marzo 2017

Che per visitare gli Stati Uniti d'America sia necessario provvedere all'Esta (Electronic System for Travel Authorization) è ormai cosa nota. Molto meno conosciute sono le regole per entrare in Canada, che sono cambiate recentemente: anche per volare nel Paese della foglia d'acero ci vuole infatti un'autorizzazione elettronica di viaggio. Ecco qualche informazione necessaria da sapere prima di partire. 
 

L'AUTORIZZAZIONE ELETTRONICA DI VIAGGIO
L’Autorizzazione elettronica di viaggio (eTA) è un nuovo requisito d’ingresso per gli stranieri esenti da visto (quindi tutti gli italiani) che volano o sono in transito in Canada. L’eTA è collegata al passaporto in maniera elettronica ed è valida per un periodo di cinque anni o fino alla scadenza del passaporto, a seconda di quale eventualità avvenga per prima.
 
Tutti i cittadini italiani dovranno quindi ottenere un’eTA prima di recarsi in Canada per via aerea (se ci legge qualche cittadino non italiano, maggiori informazioni si trovano sul sito Canada.ca/eTA). Se invece entrate in Canada dagli Stati Uniti, via terra, oppure se vi capita di arrivarci via mare non avrete bisogno dell'eTA.

Attenzione: chi ha doppia cittadinanza canadese e italiana deve mostrare il passaporto canadese per poter volare dall'Italia o da altri Paesi, non può farlo con il passaporto italiano. Come ci segnalano dall'Ambasciata, è un errore comune a molti possessori di doppio passaporto credere di poter volare in Canada con il documento italiano. 

COME FARE L'eTA
Fare domanda di eTA è una procedura facile che si completa online in pochi minuti. Sono necessari il proprio passaporto, una carta di credito e un indirizzo di posta elettronica. Il costo per la richiesta di eTA è di 7 dollari canadesi (circa 5 euro) e l’eTA, come detto sopra, ha una validità di cinque anni, a meno che il passaporto scada prima. Il modulo di richiesta è disponibile sul sito Canada.ca/eTA, l'unico sito ufficiale cui riferirsi - tutti gli altri che troverete online sono siti di servizi che faranno da tramite per avere l'eTA, ma a un costo spesso molto superiore. 

Una volta compilato il modulo online e ricevuta la conferma via posta elettronica, non occorre stampare nulla: l'autorizzazione è collegata elettronicamente al passaporto. Davvero molto semplice.

Non siate impreparati, dunque! Chi arriva in aeroporto senza eTA non è sicuro di poter partire. Se per caso vi capitasse, richieste dell’ultimo minuto possono essere da qualsiasi dispositivo con una connessione internet, compresi i cellulari. La maggior parte dei richiedenti possono aspettarsi di ricevere una risposta tramite posta elettronica entro pochi minuti, ma perché rischiare?
 

PER CHI RISIEDE IN NORDAMERICA
Qualche indicazione anche per chi risiede in Canada o negli Stati Uniti. I residenti permanenti canadesi non hanno bisogno di un’eTA per volare in Canada, ma devono viaggiare con la loro carta di residenza permanente canadese o con un documento di viaggio per residenti permanenti. In caso contrario, è possibile che non possano salire a bordo di un aereo diretto in Canada. I residenti permanenti degli Stati Uniti hanno invece bisogno di un’eTA, oltre alla Green Card (Carta Verde) degli Stati Uniti, per volare in Canada; così come per i residenti in Italia non hanno bisogno di un’eTA se entrano in Canada via terra o via mare.

Infine, un ultimo caso: gli studenti e i lavoratori temporanei originari dei Paesi i cui cittadini hanno bisogno di un’eTA che hanno ricevuto un permesso di studi o di lavoro prima del 1° agosto 2015 e che progettano di viaggiare dal Canada e di ritornare in Canada per via aerea hanno bisogno di un’eTA.

INFORMAZIONI
Per ulteriori informazioni o per richiedere la vostra eTA visitate la pagina Canada.ca/eTA. E buon viaggio: vi aspettano le Montagne Rocciose di Banff e Jasper, le balene della Nuova Scozia, i cercatori d'oro dello Yukon, le bellezze di Montréal e Vancouver...