Scopri il mondo Touring

Dal 1° al 4 novembre torna Lucca Comics & Games. I nostri consigli su cosa non perdere

Se la principessa Merida sfida Batman

di 
Luca Bonora
19 Ottobre 2012

Torna a fine ottobre un appuntamento imperdibile per gli appassionati di fumetti, manga, giochi (di ruolo, da tavolo, giochi di carte) e videogiochi, fantasy, cinema e cultura giapponese: apre infatti i battenti l'edizione 2012 di Lucca Comics & Games, che pensando ai maya ironicamente si propone come un'edizione da fine del mondo. 



Ricchissima di spunti, idee e proposte anche questa edizione: tra gli ospiti legati ai fumetti citiamo almeno il giapponese Takeshi Obata (Death note), l'italiano Giorgio Cavazzano (Topolino), Milo Manara, Tanino Liberatore, Alfredo Castelli (Martin Mystere) e Andrea Plazzi colonna portante di Ratman; tra gli scrittori, giù il cappello per Valerio Massimo Manfredi e per l'americano Christopher Paolini. 



Tra le mostre dislocate in diversi punti della città, segnaliamo i 50 anni di Diabolik, Out of Somalia – diario a fumetti da un campo rifugiati – e Peccato!, performance dal vivo di otto terribili olandesi a Palazzo Ducale.



Nell'area film spicca l'anteprima dell'ultima pellicola di Miyazaki La collina dei papaveri, in quella musicale si avvicenderanno le cover band delle sigle dei cartoni animati. E poi feste, sfilate di cosplay (nella foto), miniature e tanto tanto altro. tutte le info utili, orari, prezzi e quant'altro sul ricchissimo sito ufficiale della manifestazione. Per informazioni inutili, commenti e molto altro di superfluo, c'è il mio blog Viaggiare per gioco dove Lucca Comics e Games ha inevitabilmente un posto di primo piano.