Scopri il mondo Touring

Nuovi collegamenti e piste tra incredibili panorami: ecco perché scegliere l'alta val Pusteria

Sciare sulle Dolomiti di Sesto

2 Novembre 2015

Per chi ama lo sci, la zona dell'alta val Pusteria, attorno alle Dolomiti di Sesto, è una meta irrinunciabile per la qualità delle piste, l'accoglienza degli abitanti locali, l'incredibile panorama dolomitico. Per esempio una giornata lungo il giro delle Cime è un'esperienza memorabile: il tour permette di scoprire alcune zone eccezionali, il Monte Elmo, l´Orto del Toro, la Croda Rossa e la Val Comelico, per una giornata straordinaria tra le montagne dichiarate dall'Unesco Patrimonio dell'umanità.



IL GIRO DELLE CIME
Alcuni dati sul Giro delle cime: si tratta di 34 chilometri di piste, con 5600 metri di dislivello e 11 impianti di risalita. Alcuni tratti vengono coperti da una navetta, che aiuta gli sciatori a spostarsi tra un comprensorio e l'altro. 
 
Punto di partenza è la stazione a valle di Versciaco. Con la cabinovia a sei posti e la seggiovia triposto, si può raggiungere il punto più alto del giro, 2200 metri di quota, e da lì scenedere a Sesto da dove parte la nuova cabinovia per la stazione Orto del Toro. Dalla pista Tre Cime si raggiunge quindi la cabinovia Signaue che prota sulla Croda Rossa.

Dopo una breve visita alle renne e al pupazzo di neve gigante, si prosegue per Passo Monte Croce. Segue la discesa sulla pista Mark-Girardelli e si procede per Val Grande (Terme delle Dolomiti). Con la navetta Salto si raggiunge il comprensorio sciistico Val Comelico con le sue discese di diversi gradi difficoltà, raggiungibili con la seggiovia Col d´la Tenda.

La navetta "Salto“ conduce poi nuovamente alla stazione Signaue. Con la cabinovia Tre Cime si risale alla stazione Orto del Toro da dove si scende alla stazione intermedia. Dopo una breve discesa ci si trova sulla pista del Monte Elmo in direzione Sesto da dove si prende la cabinovia panoramica che, attraverso la pista Helmissimo lunga 4.75 chilometri (il più lungo percorso di slalom gigante della Val Pusteria), riporta al punto di partenza a Versciaco,



IL TERRITORIO E LE NOVITA'
Il territorio turistico Alta Pusteria, con i comuni di Sesto, San Candido, Dobbiaco, Villabassa e Braies, è una regione ricca di tradizioni e adatta alle famiglie. La gente è ospitale e il panorama incantevole: tutti motivi per programmare una vacanza!
 
Quest'anno ci sono grandi novità. Un progetto agognato per decenni si trasforma infatti in realtà: le due aree sciistiche Monte Elmo e Croda Rossa verranno unite in un unico comprensorio. Due cabinovie ad ammorsamento automatico a otto posti collegheranno le due aree, che fino a questo momento erano indipendenti, attraverso l’Orto del Toro. Si tratta di un vero e proprio salto di qualità per quest´area: gli appassionati di sci verrà offerta un’interessante proposta sciistica con la nuova pista Tre Cime e la nuova pista Orto del Toro. Dall’Orto del Toro a quota 2.100 m, gli sportivi potranno godere di una vista mozzafiato sulle Dolomiti di Sesto con le famose Tre Cime. Grazie al nuovo collegamento la regione potrà vantare un totale di 93 chilometri di piste.

Altra novità è il collegamento sempre più stretto tra treno e piste da sci. Dai binari direttamente sulla pista: con la nuova stazione ferroviaria di Versciaco, l`Alto Adige si arricchirà di un altro eccellente collegamento tra comprensori Lo Ski Pustertal Express collegherà infatti ogni 30 minuti i comprensori sciistici Plan de Corones e Dolomiti di Sesto. Via libera per 200 chilometri di piste!



GLI EVENTI
Audi Fis Ski Cross World Cup: come ogni anno, presso il Monte Baranci dal 18 fino al 20.12.2015, la Coppa del mondo fa tappa a San Candido (www.ski-cross.it).
 
INFORMAZIONI
Dolomiti di Sesto
via Dolomiti 45, Sesto (Bz)
Tel. 0474.710355