Scopri il mondo Touring

Le località di mare più belle secondo la guida 2017 realizzata da Tci e Legambiente

Qual è il mare più bello di Marche e Abruzzo?

di 
Luca Bonora
29 Giugno 2017
Il mare più bello nelle Marche e in Abruzzo? Facile, basta consultare l’edizione 2017 di "Il mare più bello", la guida alla vacanze di qualità sulle coste dei mari e laghi italiani realizzata da Legambiente e Touring Club Italiano.

In questa edizione le cinque vele - assegnate ai luoghi che hanno puntato sulla buona gestione del territorio, su servizi d’eccellenza, sulla manutenzione dei centri storici - sventolano in 15 comprensori marini (per saperne di più, leggi la notizia della presentazione della guida oppure clicca qui per acquistarla online)
 
Quest’anno “Il Mare più bello” non assegna le 5 vele ai singoli comuni, ma a interi comprensori turistici scelti secondo i tradizionali criteri della Guida e all’interno dei quali è poi possibile scoprire i comuni che ne fanno parte con le singole valutazioni. Una scelta dettata dal fatto che chi va in vacanza non si ferma al confine amministrativo, ma visita spesso un territorio più ampio optando per modalità di turismo itinerante.

La guida descrive 43 comprensori su un totale di 90: è quindi una selezione del meglio delle nostre coste, da nord a sud. Senza dimenticare i laghi, anche quest’anno presenti in una sezione speciale della guida.
 
La spiaggia di Sirolo (Ancona), nel Conero
 
DAL CONERO AL TERAMANO
Nessun comprensorio in questo ampio tratto dell’Adriatico si guadagna le 5 vele, eppure ci sono alcune aree che spiccano per bellezza paesaggistica, attenzione al territorio, qualità dei servizi. Nelle Marche un comprensorio si guadagna 4 vele ed è la Riviera del Conero, l’unico tratto di Adratico in cui vediamo delle scogliere. Alcuni tratti il mare è di un verde intenso e la Spiaggia delle Due Sorelle, così chiamata per i due scogli quasi uguali a pochi metri da riva, è di una bellezza rara e inaspettata. I Comuni interessati al comprensorio, immediatamente a Sud di Ancona, sono Portonovo, Sirolo e Numana.

In Abruzzo, invece, la guida “Il mare più bello” seleziona assegnandogli 3 vele il tratto di mare teramano che include i Comuni di Pineto e Silvi Marina. Il litorale qui è un lungo nastro di sabbia, un arenile ampio e attrezzato con abbondanza di strutture ricettive e turistiche, con grande offerta in termini di svago e una gustosa cucina tipica. La torre che domina la spiaggia di Pineto segnala l’Area marina protetta Torre del Cerrano, che tutela un tratto di mare di circa 7 chilometri.  
 
Di questi comprensori, come di tutti quelli segnalati, la guida indica le spiagge più belle e le iniziative per l’estate, i consigli di un esperto del territorio per scoprire alcune chicche, una selezione di strutture dove dormire e mangiare. In molti casi, poi, propone anche itinerari di visita nell'entroterra.
 
Il litorale di Pineto (Teramo) con la Torre del Cerrano
 
LE MIGLIORI LOCALITA’ DI MARE IN MARCHE E ABRUZZO
secondo la guida Il mare più bello 2017 Tci-Legambiente
 
1. Sirolo (Riviera del Conero, Ancona)
 
2. Portonovo (Riviera del Conero, Ancona)
 
3. Numana (Riviera del Conero, Ancona)
 
4. Pineto (Costa del Cerrano, Teramo)
 
5. Silvi Marina (Costa del Cerrano, Teramo)
 
 
COME ACQUISTARLA
La guida “Il mare più bello”, edita dal Touring Club Italiano e realizzata in collaborazione con Iccrea Banca, è in vendita a 19.90 euro; sconti per i soci Touring e per chi compra online su questa pagina!

Se poi cerchi informazioni specifiche su questa regione, puoi scaricare la app gratuita dedicata per Apple e Android, versione digitale delle guide verdi Tci. La trovi a questo link.
 
 
“Il Mare più bello” è anche social. Per informazioni aggiornate, eventi, approfondimenti e per partecipare alla community seguici sulla pagina facebook ufficiale: facebook.com/ilmarepiubello