Scopri il mondo Touring

Mondonatura: la passerella del turismo en plein air

di 
Renato Scialpi
11 Settembre 2009

Si apre domani, 12 settembre, nei padiglioni della Fiera di Rimini la sedicesima edizione di Mondo Natura, il salone internazionale del camper, caravan, campeggio e turismo all’aria aperta che accoglierà i visitatori fino a domenica 20.


Una manifestazione che non è solo appuntamento espositivo, ma negli anni è cresciuta fino a trasformarsi in un momento chiave per il turismo orientato alla vita all’aria aperta e agli stili di viaggio attenti al territorio e all’ambiente.


Secondo un’indagine commissionata ad Ac-Nielsen dall’associazione dei produttori di camper Apc-Anfia, infatti, la propensione all'uso di veicoli abitabili vede sempre più in prima linea le famiglie (e non) giovani, nella fascia d’età compresa i 25 e i 34 anni, attratte dalla possibilità di viaggiare adattando tempi e modi alle proprie esigenze.


Chi gira l’Italia e l’Europa in camper – sempre secondo lo studio Apc-Anfia – è un turista curioso, dinamico e aperto alle diversità culturali, che fa largo uso di internet per documentarsi e pianificare il percorso, un viaggiatore con un’attenzione al sociale superiore alla media.


 

Dall’analisi dei dati raccolti per Apc-Anfia emerge pure il grave abbaglio preso da molti operatori e amministrazioni locali, che trattano il camperista come un “parassita” che sfrutterebbe le risorse turistiche senza “pagare il dazio”.


L’89% dei turisti en plein air, infatti, pratica abitualmente lo shopping sul territorio nel corso dei propri viaggi, dimostrando di apprezzare i prodotti tipici, l’enogastronomia e le produzioni artigianali.


Senza dimenticare che, nel corso dell’anno, almeno un quarto dei proprietari di camper dedica ai viaggi col proprio mezzo da 3 a 4 settimane, con un ulteriore 18% che allunga il periodo di vacanza fino a due mesi.


Ecco perché anche il Touring non poteva mancare a Mondo Natura (sezione Luoghi, stand 034 pad. B3): è presente con le 162 località italiane Bandiere Arancioni certificate dal Tci, luoghi di cultura e tradizione che – in occasione della fiera - riservano ai soci un'accoglienza speciale.