Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Notizie di viaggio
  • >
  • Milano e la settimana dell'arte: gli eventi da non perdere per Art Week

Tra inaugurazioni, mostre e il MiArt, la contemporaneità invade la città

Milano e la settimana dell'arte: gli eventi da non perdere per Art Week

di 
Barbara Gallucci
24 Marzo 2017
 
La primavera porta a Milano la migliore arte contemporanea mondiale con decine di eventi e inaugurazioni in gallerie e musei. In concomitanza della fiera MiArt (30 marzo-2aprile), infatti, le aperture straordinarie sono all'ordine del giorno. Ecco quelle da non perdere a partire dal 27 marzo.
 
CHIOSTRI DI SANT'EUSTORGIO: ADRIAN PACI, THE GUARDIANS
Lunedì 27 marzo inaugura la mostra The Guardians di Adrian Paci nel complesso di Sant'Eustorgio. Si tratta della prima esposizione di un progetto che prevede una serie di esibizioni con importanti artisti contemporanei di fama internazionale. L'albanese Paci è il primo. Decine le opere esposte tra fotografie, video, sculture, mosaici che raccontano il percorso creativo di uno degli artisti più interessanti e impegnati degli ultimi anni.
Corso di Porta Ticinese, fino al 25 giugno. Ingresso 6 euro, il 2 aprile dalle 13.30 alle 18 è gratuito.
 
 
PAC: SANTIAGO SIERRA, MECA CULPA 
Il Padiglione d'arte contemporanea presenta la prima grande antologica in Italia dedicata all'artista spagnolo Sierra. In mostra le opere più iconiche e rappresentative tra video, film e la documentazione di performance realizzate in tutto il mondo insieme a nuove produzioni e installazioni.
Via Palestro 14, dal 29 marzo al 4 giugno. Ingresso 8 euro, il 2 aprile ingresso ridotto e visite guidate gratuite alle 16.30 e alle 18.
 
 
FONDAZIONE CARRIERO, PASCALI SCIAMANO
Uno degli artisti più interessanti del panorama italiano degli anni Sessanta è protagonista di questa mostra dedicata alle influenze africane di Pascali. Le sue opere dialogano con oggetti provenienti dalla Costa d'Avorio, dalla Nigeria, dal Mali, dall'Etiopia in un percorso originale e molto affascinante.
Via Cino del Duca 4, fino al 24 giugno. Aperto tutti i giorni su appuntamento. Martedì 28 marzo aperto senza appuntamento dalle 11 alle 21. Da mercoledì 29 a domenica 9 aprile aperto senza appuntamento dalle 11 alle 18.
 
 
LA RINASCENTE: PAOLA PIVI, I'M TIRED OF EATING FISH
Le otto vetrine della Rinascente in piazza Duomo si trasformano nel mondo fantastico di Paola Pivi, una delle più importanti e conosciute artiste italiane. Un mondo sottosopra sorprendente e ironico che non mancherà di incuriosire passanti e appassionati.
Dal 29 marzo al 9 aprile.
 
 
ALBERGO DIURNO VENEZIA: FLAVIO FAVELLI, SENSO 80
L'Albergo diurno Venezia è uno di quei luoghi con un fascino decadente che va visto anche per immaginarsi meglio com'era Milano in un tempo nemmeno troppo lontano. L'occasione giusta, e gratuita, è l'installazione site specific di Flavio Favelli che dialoga con il luogo rievocandone le atmosfere usando la ricostruzione di una parte degli arredamenti.
Porta Venezia, dal 30 marzo al 14 maggio. Ingresso gratuito. Dal 30 marzo al 2 aprile aperto tutti i giorni dalle 12 alle 22, dal 3 al 9 aprile dalle 12 alle 19.30, dal 10 aprile al 14 maggio, dal giovedì alla domenica, dalle 12 alle 19.30.
 
 
FiIERAMILANOCITY, MIART
Dal 31 marzo al 2 aprile gli spazi della Fiera di Milano sono in parte occupati dalla Bit in parte dal MiArt, una fiera internazionale d'arte moderna e contemporanea che giunge quest'anno alla ventiduesima edizione diretta per la prima volta da Alessandro Rabottini. Sono 175 le gallerie che esporranno le opere degli artisti che rappresentano. Da non perdere anche i numerosi appuntamenti e incontri durante tutta la tre giorni.
Ingresso 15 euro (con lo stesso biglietto si può anche entrare in Bit). Venerdì e sabato dalle 12 alle 19, domenica dalle 11 alle 19.
Info: miart.it.
 
 
FRIGORIFERI MILANESI, IL CACCIATORE BIANCO
FM Centro per l'arte contemporanea propone, durante la art week milanese una mostra dedicata al confronto tra l'arte contemporanea africana e l'arte antica tradizionale. Il percorso espositivo si propone di ricreare una memoria sulle forme di rappresentazione dell'Africa grazie a lavori provenienti dalle maggiori collezioni italiane.
Via Piranesi 10, dal 31 marzo al 3 giugno.
 
 
FONDAZIONE PRADA, MOSTRE VARIE
Venerdì 31 marzo la Fondazione sarà aperta gratuitamente dalle 19 alle 24. Un'occasione da non perdere per vedere le tre mostre in corso: Five car stud di Kienholz, Slight Agitation 2/4 di Pamela Rosenkranz e Extinct in the wild curata da Michael Wang.
 
 
HANGAR BICOCCA, MOSTRE VARIE
Oltre ai Sette grattacieli celesti di Anselm Kiefer, l'installazione permanente, l'Hangar Bicocca ospita in queste settimane altre due mostre: Grand Dad's visitor centre di Laure Prouvost (fino al 9 aprile) e Crossover/s di Miroslaw Balka. Il 1° aprile è prevista alle 22 una performance musicale che si svolge all'interno della mostra della Prouvost dal titolo A cuppa tea with Trim. In quel giorno l'Hangar rimarrà aperto fino alle 24.
Via Chiese 2, ingresso gratuito.
 
 
PALAZZO REALE, CODICE DI AVVIAMENTO FANTASTICO
Le stanze dell'Appartamento del principe di Palazzo Reale ospitano la mostra che coinvolge sei artisti chiamati a reinventare gli spazi attraverso l'utilizzo dell'alcantara, materiale duttile e fonte di suggestioni originali e impreviste. Ogni artista è chiamato a dialogare con le stanze immaginando un viaggio nei materiali, nei colori e nelle forme.
Piazza del Duomo 12, dal 28 marzo al 30 aprile. Ingresso gratuito. Domenica 2 aprile performance varie dalle 10 alle 18.
 

 
MONDO TOURING
- Scopri i nostri consigli su dove dormire e dove mangiareMilano!
- Tutte le informazioni su Milano nella nostra Guida Verde dedicata, da comprare online a prezzi scontati!

Altri articoli su Milano:
- Le mostre da non perdere a Milano a marzo e aprile
- Arte contemporanea a Milano: dieci luoghi da non perdere
- Tre giorni a Milano: che cosa vedere, fare, degustare
 
Vuoi dormire a Milano? Ecco le strutture che abbiamo selezionato per te, nel centro storico e negli immediati dintorni.
122317
121750
104479