Scopri il mondo Touring

Le immagini spettacolari saranno in mostra a Ortona (Ch)

Le più belle foto subacquee: ecco il concorso See in the sea

di 
Piero Carlesi
23 Settembre 2015

Il concorso fotografico See in the sea, nato a Ortona (Ch) dieci anni fa, si presenta agli appassionati di fotografia subacquea (ma non solo) come un'occasione unica in Italia per valorizzare e promuovere questa passione.
 
Ne è passata di acqua sotto i punti da quando il concorso fotografico è nato grazie all'entusiasmo di un gruppo di fotografi abruzzesi; oggi la manifìestazione è la più nota nel suo genere nel nostro Paese e apprezzata a livello internazionale tanto che è stato insignito per il terzo anno consecutivo del Top Award consegnato dall'European Dive Show (Eudi).

(nella foto sotto: gamberetto, di Mario Bonelli, primo classificato categoria Esordienti 2014)

Nell'edizione passata ha visto la partecipazione di 97 autori (anche da Stati Uniti, Hong Kong, Spagna, Grecia ecc.) per un totale di 550 immagini iscritte a concorso. La novità di quest'anno sono una sezione video e una sezione fotografica - ma fuori concorso - dedicata alla sicurezza in mare.

Da notare che il fulcro del concorso è rappresentato dalle immagini subacquee, ma che alcune sezioni sono riferite anche, più in generale, al mare e alle acque, in particolare a quelle dolci, per cui è prevista una sezione ad hoc.

(nella foto sotto, sistemazione delle reti, di Aldo Costa, primo classificato categoria Mestieri del mare 2014)

Il concorso è aperto a tutti i fotografi, subacquei e non subacquei, ed è a tema libero. Le sezioni nelle quali si articola il concorso 2015 sono le seguenti: 
• Grandangolo Wide Angle
• Macro
• Acque Dolci
• Portfolio Mediterraneo (serie di tre fotografie subacquee a colori, che esaltino ambienti e fauna caratteristici del Mediterraneo)
• Esordienti
• Categoria fuori concorso in collaborazione con DAN EUROPE: “Fotografa la sicurezza” 
• Filmati realizzati con Action Cam
• Filmati realizzati in qualsiasi formato da filmmakers evoluti e professionisti
• Filmati documentaristici realizzati in qualsiasi formato

(nella foto sotto, Hidden, di Domenico Roscigno, primo classificato categoria Portfolio mediterraneo 2014)

Le opere vanno inviate entro il 15 ottobre; la premiazione e l'inaugurazione della mostra delle opere, a Ortona a Palazzo Farnese, è in calendario per il 5 dicembre. Ricchi premi in palio, tra cui numerosi viaggi intercontinentali.
Per prendere visione del regolamento occorre andare sul sito www.ortonamare.org.

(nella foto sotto: barracuda, di Gianni Cicalese, primo classificato categoria Grandangolo 2014)


(nella foto sotto: i ruderi sommersi di Capo d'Acqua (Aq), foto di Pietro Cremone, primo classificato categoria Acque dolci 2014)


(nella foto sotto, Those eyes, foto di Beth Watson, primo classificato categoria Macro 2014)


(nella foto sotto, Giro, di Fernandez Sergi Garcia, primo classificato categoria Arte nell'acqua 2013)