Scopri il mondo Touring

Come districarsi tra le offerte estive? Ecco i nostri suggerimenti

Le 8 regole per volare risparmiando

di 
Isabella Brega
1 Novembre 2015
 
1 - QUANDO PRENOTARE
Tutti sanno che prenotare il giorno stesso non conviene, ma pochi sono al corrente del fatto che un anticipo medio di 53 giorni sulla prenotazione permette un risparmio fino al 29% sul costo del biglietto. Per risparmiare sulle tratte intercontinentali è invece consigliabile acquistare un biglietto fino a cinque mesi prima della partenza.

2 - PACCHETTI DI VIAGGIO
In Italia è una prassi poco conosciuta ma, acquistando pacchetti volo+hotel, si può arrivare a risparmiare fino al 30% sulle normali tariffe.

3 - FLESSIBILITÀ
Scegliere una compagnia aerea per l’andata e un’altra per il ritorno può far abbassare notevolmente il costo del volo. Anche scegliere di prenotare un volo con scalo permette di ottenere tariffe a un costo minore. Allo stesso modo chi non ha necessità di viaggiare in giorni specifici può fare una ricerca delle date migliori e quindi risparmiare.

4 - LUSSO
Non sempre viaggiare al top vuol dire spendere una follia. Nei periodi di punta, le vacanze estive, Natale e Pasqua, le classi Economy sono strapiene mentre i viaggi di lavoro diminuiscono. Quindi per i voli su lunghe tratte le classi Premium Economy spesso non costano molto di più rispetto a quella inferiore. Stessa cosa per la Business Class per i voli a corto raggio.



5 - L’ORA IN CUI PRENOTARE
Anche l’ora in cui prenotare è importante. La una del mattino è un buon momento perché a mezzanotte i biglietti che vengono trattenuti dalle società nella giornata precedente si liberano e sono messi di nuovo in vendita. Il sabato mattina, invece, la concorrenza dei viaggiatori business è molto minore e i biglietti accantonati dalle società raggiungono spesso il loro limite temporale di prenotazione il venerdì sera, tornando quindi a essere di nuovo disponibili a un prezzo conveniente.
 
6 - DIFFERENZIARSI
Le tratte preferite per i viaggi di piacere nelle grandi città sono più economiche in settimana; Londra, Parigi e Madrid, le più gettonate per i viaggi business, risultano più economiche nel finesettimana.

7 - MEGLIO NELLE ORE DI LAVORO
Più è alta la domanda, più sono alti i prezzi. È quindi importante viaggiare al di fuori dei periodi e degli orari di punta, ad esempio nelle ore di lavoro. Viaggiare quando tutti possono partire per una vacanza abbassa notevolmente la possibilità di trovare offerte vantaggiose. In autunno per esempio è facile trovare ottime offerte. Per quello che riguarda invece l’orario di partenza, il pomeriggio ha la tariffa più costosa, mentre partire la sera permette un risparmio almeno del 6%.

8 - SCEGLIERE IL GIORNO GIUSTO
Anche il giorno di partenza è importante. Le tariffe più convenienti per volare sono quelle applicate dal lunedì al giovedì. Venerdì, sabato e domenica invece molte compagnie aere applicano supplementi di viaggio.  Se il sabato, come ben comprensibile, è il giorno peggiore in assoluto, il martedì permette un risparmio fino al 13%.


GRANDI SCONTI PER I SOCI TOURING
Sei socio Touring, con Volagratis.com hai uno sconto di 15 euro per i voli nazionali, 20 euro su quelli in Europa, 30 euro per gli intercontinentali. Lo sconto è valido su voli con partenza o arrivo in Italia.
Per ottenere lo sconto è sufficiente accedere come utenti registrati a questo sito e utilizzare il menu "Voli e parcheggi" alla pagina convenzioni.  

Altri sconti per voli e parcheggi nella sezione convenzioni dedicata.