Scopri il mondo Touring

Seconda edizione della rassegna Terre alte dal 19 al 26 ottobre

La montagna a Milano in filmfestival

di 
Piero Carlesi
16 Ottobre 2013

Dal 19 al 26 ottobre si tiene a Milano, presso l'Auditorium del Centro culturale San Fedele di via Hoepli la seconda edizione di Terre alte... emozioni dal mondo, Milano mountain film festival, la rassegna che chiude la stagione 2013 dei filmfestival di montagna. Il festival milanese, voluto e realizzato dall'associazione Montagna Italia (che organizza altri manifestazioni simili a Bergamo, Sestriere e Pontresina), si avvale della collaborazione della Sezione di Milano del Cai e del Touring Club Italiano, alleati nel promuovere la conoscenza e la frequentazione consapevole e rispettosa dell'ambiente delle terre alte.



Il programma prevede la proiezione di 21 film in concorso, provenienti da tutto il mondo, oltre ad altri eventi, tra cui un concorso fotografico. Intanto per celebrare i 150 anni di fondazione del Cai saranno proiettati nella serata inaugurale il celebre Italia K2 (del 1954) di Marcello Baldi, e nella serata finale GIV Montagna di Luce (del 1961) di Renato Cepparo. Oltre alla sede istituzionale dell'Auditoriun San Fedele (gli spettacoli hanno inizio alle 20.30) altre proiezioni in città sono in programma il 22 ottobre alla sala Alda Merini dello Spazio Oberdan (viale Vittorio Veneto 2, Porta Venezia) alle ore 17 in collaborazione con la Provincia di Milano, il 24 ottobre alle ore 18 presso il salone del Touring Club Italiano (corso Italia 10), con la proiezione del film Il guardiano di stelle e la partecipazione del regista Pino Brambilla e del protagonista Oreste Forno, e il 29 ottobre alle ore 20.30 presso il Cine teatro Arca (via Bonvesin de la riva/corso XXII Marzo). Quest'ultima serata è dedicata, già come dopo festival, alla proiezione dei soli film premiati.



I filmati concorrono ai seguenti premi: 1° Premio, Premio Cai (Memorial Giorgio Gualco) e Premio Touring. La giuria, composta dal giornalista di Touring Piero Carlesi, Nicola Bionda, Mara Cornalba e da Pino Spagnulo, console regionale del Tci per la Lombardia, potrà assegnare anche un premio speciale o una menzione. La serata finale, il 26 ottobre, vedrà la partecipazione del Gruppo musicale Baraban che presenterà Alpmusic, suoni, musiche e visioni delle Alpi.

L'ingresso a tutti gli spettacoli è a pagamento (biglietto 5 euro, ridotto 4) salvo la proiezione presso il Touring, riservata ai soci Tci, da prenotare telefonando al 02.8526820.



Info e programmi sul sito www.caimilano.eu e su www.montagnaitalia.com.