Scopri il mondo Touring

Dal 21 a 23 febbraio a Caresanablot (Vc)

La festa del riso e del risotto

di 
Piero Carlesi
20 Febbraio 2014

Chi ama il riso e i risotti non può non recarsi dal 21 al 23 febbraio a Caresanablot, paese della pianura vercellese, patria, come tanti Comuni della zona, del prezioso cereale. Le mondine non ci sono più da decenni, la coltivazione si è evoluta, ma questa terra resta una delle zone più idonee per la sua coltivazione. E attraversare il territorio, da marzo ad aprile, con i campi allagati, vedendo i primi steli verdi delle pianticelle che spuntano dall'acqua ha il suo fascino, specie se si vedono volare intorno gli aironi cinerini.

Caresanablot ospita Fiera in Campo, la più importante manifestazione europea sul riso, con espositori, laboratori didattici, workshop e molto altro. Nel suo ambito - novità di quest'anno - segnaliamo "Riso. Colture&Cotture. Chi semina riso raccoglie risotti", un grande e sfizioso evento gastronomico coordinato da Lugi Cremona che porterà in zona sedici grandi chef che presentano al pubblico ognuno due ricette a base di riso. Durante il cooking show il pubblico potrà assaggiare i migliori prodotti dell'agricoltura italiana come il riso Vialone, il riso dop della Baraggia, i salumi, birra artgianale, agrumi di Sicilia, oli extra-vergine, vini, formaggi, marmellate.

All'interno della fiera sarà allestita anche un'area gourmet dve sarà possible assaggiare le ricette di Christian e Manuel Costardi del ristorante Christian&Manuel d Vercelli, Davide Bonato del ristorante Il Convento di Trino di Trino Vercellese, Marta Grassi del Tantris di Novara e Paolo Gatta del Pascia di Invorio.

Per conoscere in dettaglio i programmi gastronomici delle tre giornate consultare il sito dei Giovani di Confagricoltura.