Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Notizie di viaggio
  • >
  • Ispirati dagli archivi: una settimana per conoscere il nostro patrimonio documentario

Dal 14 al 19 marzo l'evento organizzato dall'Associazione nazionale archivistica italiana

Ispirati dagli archivi: una settimana per conoscere il nostro patrimonio documentario

di 
Piero Carlesi
14 Marzo 2016

I ricercatori non potrebbero lavorare senza le fonti archivistiche; sono innumerevoli le tipologie di studiosi che basano le loro ricerche su antichi documenti che solo gli archivi, pubblici e privati, riescono a conservare. Un patrimonio immenso di documenti, manoscritti, antiche carte, catasti e quant'altro sono conservati per ricordare il passato del nostro Paese.
 
 
L'evento “Ispirati dagli archivi” che inizia il 14 marzo e si conclude il 19 marzo organizzato dall'Associazione nazionale archivistica italiana (Anai) è un’importante occasione per far conoscere il patrimonio documentario italiano, per una riflessione sulla responsabilità che deriva dall’avere in carico una memoria collettiva e che come tale deve essere garantita e restituita ai cittadini e per un confronto su questi temi con le altre realtà archivistiche nazionali.
 
 
EVENTI IN TUTTA ITALIA
Nel corso della Settimana si susseguono in tutta Italia, nelle grandi città e nei centri minori decine e decine di eventi organizzati dagli archivi, con mostre, incontri e conferenze. Segnaliamo per esempio a Firenze la giornata sui Catasti particellari ottocenteschi che si terrà il 16 marzo all'Archivio di Stato di Firenze, a Torino la mostra fotografica realizzata con le immagini della Biblioteca Reale di Torino dal 14 marzo fino al 2 aprile, a Milano la mostra documentaria relativa agli ebrei milanesi nel periodo delle leggi razziali all'Archivio di Stato di Milano.
 
 
L'ARCHIVIO DEL TCI
Anche il Touring, con suo Centro di documentazione, partecipa all'evento e si presenta agli studiosi come custode di un patrimonio prezioso e immenso riguardante il nostro Paese (http://new.archivisti2016.it/adesioni/item/42-touring-club-italiano). Gli archivi TCI documentano la storia dell’associazione a partire dalla sua fondazione: oltre 350.000 fotografie in bianco e nero, più di 10.000 carte geografiche, tutte le riviste, guide, atlanti e pubblicazioni editi dall’associazione e molto altro materiale – un racconto senza pari di un secolo di turismo in Italia e all'estero.
 
 
Secondo Luciana Senna, responsabile del Centro di documentazione del Tci "L'archivio è il deposito fisico della nostra memoria. Custodisce e restituisce grandi e piccole storie, come capita continuamente ad es. a noi che lavoriamo nell'Archivio del TCI. La settimana degli Archivi vuole dire a tutti che questo patrimonio di memorie è un patrimonio di tutti e che tutti gli operatori sono impegnati a renderlo sempre più disponibile, aiutati dalle tecnologie del digitale. Una settimana che non vuole essere la solita lamentala sui fondi che non ci sono, ma l'affermazione di un lavoro umile e  prezioso... un lavoro bellissimo..”
Aggiungiamo che oggi, grazie alla digitalizzazione di molti materiali in certi casi non è nemmeno necessario “sporcarsi le mani di polvere” perché molte cose si trovano in rete e sono quindi consultabili comodamente da casa grazie al sito digitouring.it nel quale sono visibii intere annate della rivista del Tci e numerose fotografie d'epoca suddivise per argomenti.
 
 
Per informazioni sugli eventi della settimana consultare il sito dell'Anai: http://new.archivisti2016.it