touringclub.it

Per tutto agosto mostre e convegni sulla Sila

Incontri e musei nel cuore della Calabria

di 
Stefano Brambilla
9 Agosto 2012

Già il parco nazionale della Sila è un luogo sorprendente, una foresta nordica immersa nel sole mediterraneo. Torre Camigliati e La Nave della Sila sono poi una sorpresa nella sorpresa. SI tratta di un centro culturale e un museo dedicato all'emigrazione come se ne trovano pochi, nel Meridione. Il primo, situato in un palazzo baronale ristrutturato e immerso nel verde, propone incontri e mostre, tra cui una permanente di Mimmo Jodice, nell'ambito del parco letterario Old Calabria (creato dalla fondazione Napoli Novantanove); il secondo è un meraviglioso progetto in cui si impara, si studia, ci si commuove di fronte alle tante storie di emigrazione dei nostri avi. Se passate dalla Sila, andate a dare un'occhiata: si trova a Camigliatello Silano, cuore del parco.

 


Ed è in questo contesto che il 21 agosto alle 17 sarà presentato il volume del Touring Club Italiano "Campagna e città - dialogo tra due mondi in cerca di nuovi equilibri", di cui abbiamo già parlato più volte su queste pagine. Interveranno Franco Iseppi, presidente del Tci, e Silvestro Greco, responsabile nazionale ambiente Slow Food Italia. Un'occasione ulteriore per fare il punto sul paesaggio italiano e sul rapporto tra agricoltura e urbanizzazione.

 


Ma Torre Camigliati offre molte altre occasioni di incontro (tutte a ingresso libero, incontri alle ore 17). Nell'ambito della rassegna estiva "Incontri nel Parco", l'11 agosto presentazione del progetto di ricerca "Better Land - Tutela attiva del paesaggio attraverso l'agricoltura"; il 13 agosto presentazione del volume "Sulle tracce di Norman Douglas", di Francesco Bevilacqua (Rubbettino), dedicato alle escursioni in Calabria; il 18 agosto presentazione del volume "Presenze, racconti e immagini dell'Altopiano Silano", di Santo Spadafora e Massimo Veltri, che raccoglie scritti e fotografie sulla Sila. Il 25 e il 26, invece, presso La nave della Sila, proiezioni di La'bas, romanzo criminale a Castelvolturno, e di Terraferma, il film di Emanuele Crialese.

 


Per informazioni, www.napolinovantanove.org; www.oldcalabria.org; www.torrecamigliati.it; www.lanavedellasila.it.

In agosto la Nave della Sila è aperta tutti i giorni 10-13.30 - 15.30-19.30 (chiusi a Ferragosto).