Scopri il mondo Touring

Domenica 9 pic hic reale e visite guidate

In Piemonte cultura e sapori al castello ducale di Agliè

di 
Luca Sartori
4 Giugno 2013

Dei tanti castelli del Canavese quello di Agliè è sicuramente il più conosciuto. Oltre ad essere patrimonio mondiale dell’Unesco, l’elegante dimora ad una manciata di chilometri da Torino è stata utilizzata per anni anche come set per serie televisive di successo (in primis Elisa di Rivombrosa).



Domenica 9 giugno, dalle 10 alle 18.30, il castello sarà teatro del “pic-nic reale”, evento culturale che proporrà al pubblico oltre ai suoi tesori e allo scenografico parco, mostre, concerti, un mercatino enogastronomico e artigianale, gite a piedi, in bicicletta e in carrozza. Un modo diverso di vivere il castello e la sua storia.



Tra un assaggio alle prelibatezze del territorio e una visita alle svariate produzioni artigianali locali sarà possibile lasciarsi trascinare dalle suggestioni del parco, 320 mila metri quadrati tra la fontana settecentesca, alberi centenari, fiori, il laghetto, colori e profumi in un contesto architettonico regale nel quale si ravvisa, nei tanti elementi romantici, la mano del grande paesaggista tedesco Xavier Kurten.

Al giro in carrozza, per apprezzare gli esterni del castello, immaginando di essere uno dei marchesi del Monferrato, un membro di casa Savoia o magari Filippo San Martino d’Agliè, politico e letterato che ebbe qui la sua dimora nel XVII secolo, non può non seguire la visita agli interni, ad una parte di quelle trecento stanze del castello che propone un viaggio tra sculture, dipinti, volte affrescate, reperti archeologici e arredi d’epoca.


Info per prenotazioni delle visite: tel. 0124.330102. In caso di pioggia la manifestazione avrà luogo la domenica successiva.