touringclub.it

I primi appuntamenti estivi: l'occasione per dare un sostegno

Il turismo contro il terremoto

di 
Luca Bonora
15 Giugno 2012

Nelle scorse settimane l'Emilia Romagna è stata duramente colpita da diverse scosse di terremoto. Ci sono state vittime, paesi sfollati, centinaia di persone costrette a lasciare le proprie case. Un'emergenza continua nella quale però la regione guarda avanti, con coraggio e determinazione. Riteniamo che scegliere l'Emilia Romagna in questo momento per una vacanza anche breve sia un modo concreto di sostenere anche indirettamente queste popolazioni. E le occasioni non mancano.



A Forlimpopoli (Fc) dal 16 al 24 giugno 2012 torna la Festa Artusiana che celebra l’autore de La Scienza in cucina e l'Arte di mangiar bene. Per nove giorni si alterneranno oltre 150 appuntamenti fra laboratori e degustazioni, e una ventina di incontri sulla cultura del cibo. Un grande palcoscenico ai piedi della rocca trecentesca, che si trasforma in un luogo d’assaggio grazie a più di 60 ristoranti allestiti appositamente. In piazza Garibaldi ogni sera sarà proposto un particolare prodotto, inoltre non mancheranno i sapori del mondo: in particolare la cucina filippina a Casa Artusi; quella austriaca con prodotti della città di Traun; quella catalana e quella francese della regione del Beaujolais.



Dal 21 giugno CinemaDiVino porterà il suo grande schermo in 59 serate emiliano romagnole, oltre che in alcuni luoghi di Piemonte, Lombardia, Toscana e Sardegna. Un calendario ricchissimo che coinvolgerà oltre 60 cantine fino al 10 settembre, proponendo il meglio della produzione enologica locale e grandi titoli come This must be the place, Paradiso amaro, Benvenuti al Nord, In time, Magnifica presenza.“Stimiamo che la stagione 2012 arrivi a coinvolgere oltre 20.000 persone.” ha detto Valter Dal Pane, ideatore di Cinemadivino.



Espressamente rivolta alla raccolta di fondi pro terremotati è la serata di mercoledì 20 giugno, con la proiezione, presso l'osteria La lanterna di Diogene di Bomporto (Modena), di Scialla! di Francesco Bruni, con Fabrizio Bentivoglio. www.cinemadivino.net.



Sempre nel mese di giugno, segnaliamo l'appuntamento di giovedì 28 alla Rocca di Dozza (Bologna) organizzato dall'Enoteca Regionale, con aperitivo dalle 18.30 preceduto da un pomeriggio di vendita di vini locali il cui incasso sarà interamente versato sul conto corrente messo a disposizione dalla Regione Emilia Romagna. Ogni acquisto effettuato presso l'Enoteca Regionale Emilia Romagna contribuirà alla ricostruzione. Sul sito e sulla pagina Facebook dell'Enoteca sono state pubblicate le informazioni relative alla raccolta fondi attivata dalla Regione per aiutare le province di Modena, Ferrara e Bologna.