Scopri il mondo Touring

Appuntamento il 10 aprile. L’occasione per vedere la capitale e i suoi monumenti con gli occhi dei runner

Il Touring alla Maratona di Roma

2 Marzo 2016


Quest'anno anche il Touring Club Italiano correrà alla Maratona di Roma. L'appuntamento per quest'edizione speciale, dedicata al Giubileo, è per domenica 10 aprile, quando l’Acea Maratona di Roma-Jubilee Edition si snoderà per i consueti 42 chilometri attraverso la Città Eterna. Una grande festa del running: sono previsti 100mila partecipanti

IL PATROCINIO DEL TCI
il Touring ha scelto di dare il suo patrocinio alla Maratona di Roma per sottolineare come anche gli eventi sportivi possono essere l’occasione sia per guardare alla propria città con occhi diversi sia per per conoscere la capitale e i suoi monumenti partecipando all’evento.
 
La partenza da via dei Fori Imperiali è prevista alle 8.40 per i 16mila atleti della gara agonistica che si snoda lungo il percorso classico della maratona di 42,195 km. Pochi minuti più tardi, invece, è la Roma Fun Run a prendere il via, una corsa non competitiva di 4 chilometri che tradizionalmente coinvolge oltre 80mila partecipanti.



UNA GRANDE FESTA
Seguita in diretta tv da più di 150 Paesi, la Maratona di Roma è una grande festa per romani e turisti che percorre le più belle vie del centro storico e ha la sua conclusione nel Roma Fun Village allestito al Circo Massimo, punto d’approdo della gara non competitiva. Clima di festa che si respirerà, dal 7 al 9 aprile, anche nei 140 stand del Marathon Village, allestito al Palazzo dei Congressi dell’Eur. 



IL TRACCIATO DELLA MARATONA
Il tracciato seguito dai partecipanti alla gara agonistica classica di 42 chilometri della Maratona di Roma si sviluppa attraverso i luoghi simbolo della Città Eterna, passando davanti a più di 500 siti di valore storico, archeologico, religioso e architettonico

Il tratto in via della Conciliazione con la vista sulla basilica di S. Pietro è tra i punti più amati dai podisti di tutto il mondo. Via dei Fori Imperiali, all’altezza del Foro di Traiano-Campidoglio, è invece il palcoscenico per i due momenti più emozionanti della gara, partenza e arrivo. Lo start è in direzione di piazza Venezia e gli ultimi metri da via IV Novembre verso piazza Venezia, fronte Colosseo; il passaggio di mezza maratona è fissato in via della Giuliana

Il tracciato tocca quasi tutti i punti più importanti e famosi di Roma: confermati i passaggi sul ponte Settimia Spizzichino (al km 4,5), nel traforo Umberto I (al km 41) e in via Nazionale e largo Magnanapoli (al km 41,5 con a destra, sullo sfondo, il Quirinale).

INFORMAZIONI
Info: tel. 06.4065064 e maratonadiroma.it.
Leggi l'intervista al presidente di Maratona di Roma, Enrico Castrucci!

 
Questo è uno degli articoli sul tema "Roma e Giubileo straordinario della Misericordia”. 
Ecco tutti gli articoli, altri se ne aggiungeranno nelle prossime settimane!

- Che cos'è il Giubileo: significato e date
- Giubileo: come partecipare agli eventi
- Giubileo: che cos'è la Porta Santa
- Giubileo: le quattro basiliche maggiori
- Giubileo: quali sono le Porte Sante a Milano, Torino, Genova, Napoli e Palermo
- Com'era Roma ai tempi del primo Giubileo: un articolo di Vittorio Emiliani
- Giubileo: dieci chiese segrete da non perdere a Roma
- Giubileo: Città del Vaticano nelle foto dell'archivio Tci
- A Roma per il Giubileo? I migliori quartieri dove dormire
- Le mostre da non perdere a Roma durante il Giubileo
- San Pietro e le Basiliche di Roma al cinema, l'11-12-13 aprile
- Il Touring alla Maratona di Roma
- Giubileo: scarica la nuova Guida Verde!