Scopri il mondo Touring

La Notte di fiaba sulle rive del Benaco quest'anno si ispira a Jules Verne

Il giro del mondo a Riva del Garda

di 
Stefano Brambilla
22 Agosto 2012

E' dal 1999 che Riva del Garda, ogni estate, crea un capolavoro. Perché non sono molte le cittadine italiane che si trasformano completamente per quattro giorni, puntando tutto su bambini e famiglie. E creando uno scenario per il quale è difficile non rimanere a bocca aperta: quello di una fiaba vissuta per le vie della cittadina, con gli attori che interagiscono con i bambini, gli spettacoli itineranti, le esibizioni quasi a sorpresa.

 


Quest'anno è il turno di un grande classico che tuttavia non è così conosciuto dalle giovani generazioni: Il Giro del mondo in 80 giorni. Immaginate dunque Phileas Fogg, Passepartout e i loro soci mentre accompagnano grandi e piccoli tra mille imprevisti e avventure, dall'Europa all'Oriente all'America. Il tutto tra le rive del lago e la rocca della bella cittadina trentina.

 


In programma, dal 23 al 26 agosto, musiche dal vivo, racconti per strada, esibizioni sui trampoli, letture dedicate ai bambini, animazioni. Sono centinaia i volontari ed artisti impeganati, oltre 160 le ore di animazione. E poi, il sabato sera, il momento forse più atteso: un meraviglioso spettacolo pirotecnico, garantito da 2500 chili di fuochi fabbricati artigianalmente. Si può anche assistere dal lago, aumentando ancor più la suggestione.

 


Tutte le info sul sito www.nottedifiaba.it; informazioni per soggiornare in zona sul portale www.gardatrentino.it.