Scopri il mondo Touring

Ghiaccio bollente e Torino

di 
Barbara Gallucci
22 Marzo 2010

Iniziano oggi e continuano fino al 28 marzo i mondiali di pattinaggio di figura a Torino. Dopo le Olimpiadi del 2006, il Palavela torna a essere al centro della scena sportiva mondiale con una kermesse che vedrà presenti i grandi campioni, reduci da Vancouver.


Prevista la partecipazione di 250 atleti provenienti da 50 Paesi. Una sfida all’ultimo axel o toe che fa impazzire il pubblico sempre coinvolto anche dalle musiche, dalle coreografie e dai costumi scelti dai campioni. Il calendario prevede già da domani l’inizio delle gare con il programma di danza obbligatorio e il corto per le coppie.


Da mercoledì l’attenzione e la tensione cresceranno nonostante, per la rinuncia del campione russo, sia sfumato il confronto che ha appassionato tutti alle recenti olimpiadi invernali in Canada tra Evgenij Plijuscenko, e l’americano Evan Lysacek, vincitore inatteso dell’oro olimpico.


Anche tra le donne è molto attesa e sentita la competizione per le gare mondiali di Torino: la sfida è tra le stelle orientali coreane e giapponesi, inseguite dalle agguerrite cinesi. E per l’Italia? La campionessa gardenese Carolina Kostner proverà, in ogni modo, a ribaltare il disastroso risultato di Vancouver, ma non sarà un gioco da ragazzi. Forse è il caso di andare a Torino a fare il tifo!