Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Notizie di viaggio
  • >
  • Eroica 2017, la grande attesa del Tci per la ciclostorica del Chianti

Nella XXI edizione della gara, il TC(c)I sarà in Toscana, a condividere i valori delle due ruote e della tutela del paesaggio

Eroica 2017, la grande attesa del Tci per la ciclostorica del Chianti

di 
Fabrizio Milanesi
10 Settembre 2017

Il castello di Brolio, le vedute di Siena; i borghi medievali di Radda e Castellina, nel Chianti; di Buonconvento e Lucignano d'Asso; la rocca di Montalcino; e la partenza e arrivo sulla piazza di Gaiole. Questi i punti fermi di un evento che si muove veloce, acquista consensi, diventa format e si esporta oggi come una bottiglia di Chianti di ottima annata. 

Il format dell’evento sportivo dal carattere vintage ha infatti conquistato molti paesi nel mondo. Si chiama Eroica e protagoniste sono biciclette da corsa forgiate prima del 1987. La pensata nostalgica e geniale è di un gruppo di amici che nel ’97 del secolo scorso decidono che il ciclismo non si tocca, che la passione non si tocca, che le strade e il paesaggio si lasciano intatte. Niente asfalto, nessun carosello al seguito e nientemeno elicotteri ballonzolanti sopra maglie in lana merino e caschetti vecchio stile.

A firmare l'atto fondativo è Giancarlo Brocci, che a Gaiole ci è nato e che è riuscito a essere davvero ri-creativo, nel senso più nobile di tramutare una passione intima in una passione collettiva (leggi l’intervista al fondatore dell’Eroica sulla nostra news dedicata).
 
Le immagini dell''Eroica 2016 /foto di Guido P. Rubino

IL TCI ALL'"EROICA", NELLA XXI EDIZIONE
Quest’anno il Touring Club Italiano sarà a Gaiole in Chianti, a sostenere e condividere i valori di mobilità pulita e tutela del paesaggio che da sempre animano l'associazione di Corso Italia. Venite a trovarci al nostro stand! Qui potrete scoprire le attività del Touring Club Italiano e acquistare guide, simpatici gadget vintage e la maglia “Eroica” con  marchio Touring Club Italiano realizzata da Santini Maglificio Sportivo. 

Tante le iniziative che ci terranno a ruota dell’edizione "anniversario". Se la gara vera e propria sarà domenica 1 ottobre, nei giorni precedenti (giovedì 28, venerdì 29 e sabato 30 settembre) saranno molti gi appuntamenti da non perdere, anche per chi non corre. Rimandiamo al programma ufficiale per conoscere tutti gli eventi, ma diamo subito qui qualche anticipazione. 


Innanzitutto, al Castello di Brolio (raggiungibile con una navetta da Gaiole) per tutta la durata dell'evento le suggestive cantine Barone Ricasoli ospiteranno bici e cimeli che hanno fatto la storica della bicicletta. Previste anche visite guidate alle cantine e alla mostra, su prenotazione. 

A Gaiole in Chianti, fulcro della manifestaizone, molti i luoghi coinvolti:
- nella Biblioteca Comunale la mostra Alfonsina e il circo, dedicata ad Alfonsina Morini, unica donna ad aver partecipato al Giro d’Italia; vernissage venerdì 29 settembre ore 17. Venerdì e sabato mostra mercato di libri e laboratori per bambini. A disposizione di tutti lo scaffale tematico, una bibliografia di approfondimento e i servizi della biblioteca.
- l'Eroica Caffè sarà aperto tutti i giorni: potrete assaggiare il caffè eroico by Goppion preparato dagli abili baristi de “La Marzocco” e deliziare il palato con le tipicità toscane del “Forno Menchetti".
- nelle ex Cantine Ricasoli, la mostra "Luciano, l'Eroico" (omaggio di Miguel Soro a Luciano Berruti, ciclista eroico Numero 1 al mondo) e la mostra The History of Cycling di Campagnolo (oltre 80 anni di storia di un marchio simbolo del ciclismo e del Made in Italy a due ruote).
- nell'auditorium delle ex cantine Ricasoli, vari spettacoli per tutta la durata dell'evento, mostra scambio biciclette e accessori d'epoca
- venerdì sera, presentazione del libro “I sarti italiani della bicicletta” di Paolo Amadori e Paolo Tullini per Ediciclo
- sabato mattina, davanti al Gallo, concorso d'eleganza: la XXI Edizione de L’Eroica celebra la “bellezza della bicicletta e del ciclista” anche attraverso il concorso che premia le bici d’epoca ed i rispettivi ciclisti più belli e autentici. Il concorso è indetto dal Registro delle Biciclette Eroiche; la giuria internazionale sarà composta da esperti e collezionisti; nel pomeriggio concorso per baffi e barbe storici!
- sabato pomeriggio, incontro con l'autore: 8 magnifici libri che raccontano le più belle emozioni in bicicletta, presentati da Sergio Meda.

La gara, come dicevamo, sarà domenica: ore 5:00/7:00 - partenza percorsi km 209 e 135; ore 8:00/9:00 - partenza percorsi km 115 Chianti Classico, 75 e 46. 
 
 
INFORMAZIONI UTILI
Scopri il programma completo e gli itinerari dell'Eroica sul sito dedicato www.eroicagaiole.it.