Scopri il mondo Touring

Si è conclusa a La Thuile la selezione per il Grand Raid Donnavventura 2014

Dove va quest'anno Donnavventura?

di 
Luca Bonora
15 Luglio 2014
Dopo 23 anni, Donnavventura torna a casa. La principale meta del Grand raid 2014, che partirà il 31 agosto prossimo, sarà infatti il Marocco e con esso il deserto del Sahara, primo amore e meta della prima storica spedizione, nell'ormai lontano 1989. Ma non solo: ci sarà anche mare, e molto, come potete vedere dalla mappa qui sopra.
 
IN MIGLIAIA ALLE SELEZIONI
La scorsa settimana si sono finalmente concluse le lunghe selezioni, che hanno visto migliaia di ragazze partecipare ai provini in tutta Italia e inviando i propri videocurriculum. Le cento più meritevoli sono state poi invitate in redazione per la prova di guida e i provini sul campo, audio e video; le 12 migliori sono poi partite per La Thuile, presso il centro addestramento Ferrino, per una settimana in cui sono state messe alla prova le loro capacità fisiche anche con alcuni giorni presso la locale caserma dell'esercito italiano. Da queste ulteriori selezioni sono uscite le quattro nuove Donnavventura di quest'anno, che andranno a formare con due veterane il team del 2014.
 
LE QUATTRO NUOVE DONNAVVENTURA
Le fantastiche 4, è il caso di dirle, sono: Aliuska Guzman, di 32 anni: nata a Cuba e in Italia dal 2001, nel nostro Paese si è laureata in scienze farmaceutiche e ora vive e lavora come farmacista a Roma; Francesca Mezzalana (25 anni), di Sottomarina di Chioggia, Venezia, studentessa di economia internazionale; Camilla Cassandro (20 anni), di Noventa Padovana (Pd), che studia mediazione linguistica e culturale, lavora nel mondo della moda e appena può.. sale su un aereo e parte; e infine Lorena Antonioni (27 anni), di Beinasco, provincia di Torino, appssionata di scrittura, cinema e arti visive, laureata in cinema e laureanda in comunicazione dei media, all'occasione attrice, e come le altre curiosa del mondo e appassionata di viaggi.
Le veterane che si alterneranno nel supportarle durante la spedizione 2014 saranno Michela, alla quarta esperienza come Donnavventura, Ana e Stefania, collaudatissime: per loro sarà la settima volta.
L'itinerario non è remoto o esotico come altri passati, ma è spettacolare e ricco di luoghi meravigliosi. Le ragazze seguiranno la costa mediterranea da Milano alla Spagna, con tappe prima in Francia e a Montecarlo, poi a Barcellona, isole Baleari, Madrid; quindi a Lisbona, Gibilterra e finalmente, l'Africa.
 
L'ITINERARIO 2104: DALL'EUROPA ALL'AFRICA
Dalle Colonne d'Ercole la spedizione proseguirà verso Tangeri, Fez, Marrakech e poi sempre più giù attraverso il Sahara e lungo al costa sudoccidentale del Marocco, fino a Dakhla e a Cap Barbas. Da qui, le ragazze raggiungeranno le isole di Capo Verde, ultima tappa del tour.
Quattro mesi intensi, in cui saranno sole con un cameraman e il produttore, l'inossidabile Maurizio Rossi, generale inflessibile di quella minuscola brigata di marines che sono le Donnavventura. A loro l'onore e l'onere di guidare, scattare fotografie, filmare e farsi filmare, tenere aggiornato il diario di viaggio, la pagina facebook, il sito e scrivere a turno i reportage dal campo. Un'esperienza intensa, unica ed emozionante. Per chi non vuole aspettare le prime foto e i primi video (che arriveranno a settembre su www.donnavventura.com e sulla pagina facebook ufficiale delle ragazze), è possibile vedere le repliche del Grand Raid americano, in onda queste settimane su Rete4, ogni domenica alle 13.55.
 
E voi, che cosa ne pensate dell'itinerario scelto quest'anno? Scriveteci, qui e sulla nostra pagina facebook!