Scopri il mondo Touring

In pineta, in collina o a bordo mare, la vecchina scende dalla scopa e sale in sella nel giorno più dolce delle feste

Dove si festeggia la Befana in bicicletta

di 
Fabrizio Milanesi
1 Gennaio 2017
Lo sappiamo, la vecchietta scorbutica e generosa “che tutte le feste si porta via” di solito preferisce la sua vecchia adorata scopa d’ordinanza per imbucare nele calze dolciumi e carbone. Ma l’età è quella che è, reumatismi e meteo non sembrano andare molto d’accordo e allora che fare in questo 6 gennaio 2017?
 
Scendere dalla scopa e salire in bicicletta. Si evitano le turbolenze e con le calorie spese in sella ci si può concedere qualche bon bon in più. E così, in questo 2017 tante sono le Befane che hanno scelto di fare uno strappo alla tradizione allacciandosi  sotto il cappellone “alla romana” un bel caschetto aerodinamico.
 
 
LIGURIA
A Sarzana, in provincia di La Spezia, la Befana ha deciso di arrivare giusto per il dolce del pranzo, il 6 gennaio. L’Unione sportiva Fiumaretta ha organizzato infatti “La Befana in bicicletta”, una corsa non competitiva sotto la splendida pineta della tenuta di Marinella. La manifestazione è aperta ai bambini e alle bambine tra i 6 e i 12 anni. L'uso del casco è obbligatorio e il ritrovo è alle 14 al Circolo Arci Tenuta di Marinella, a Sarzana. E i dolci? Niente paura. A fine corsa, cioccolata a go-go per tutti e una lotteria che accontenterà anche i più golosi
 
TOSCANA
Ad Arezzo la vecchietta gioca d’anticipo e ha deciso di presentarsi il 5 gennaio, giorno in cui è in programma una pedalata sulle ciclabili e nei parchi della bella città toscana. Si parte alle 15.45 in piazza Guido Monaco, ruote gonfie e camera d’aria di scorta al seguito. Sono permessi (anzi graditi) nasi, occhiali e scope e ovviamente nelle borse da bici tante caramelle da distribuire ai bambini durante il percorso.
 
EMILIA-ROMAGNA
A Cervia la tradizione vuole che sul bagnasciuga la Befana non dimentichi a casa il costume da bagno. In questo tratto di riviera infatti, nel bel mezzo dei festeggiamenti che iniziano la mattina del 6 gennaio, si svolge il “Tuffo della Befana”, che varie associazioni locali (tra cui ovviamente anche quella dei bagnini) organizzano invogliando anche i più coraggiosi alla prima nuotata del 2017.
 
Forse aspirando a una prossima Befana in versione triathlon, la vecchina prima della nuotata sarà impegnata anche nella “Pedalata e Camminata della Befana”. Partenza e arrivo in bicicletta sono previsti  alle ore 9 all’altezza di via Lazio.
 
PUGLIA
A Foggia si tratta invece di un debutto. Si chiama “La Befana vien sul Viale” infatti la prima edizione dei festeggiamenti del 6 gennaio promossi dall’amministrazione comunale della città. Il viale della Stazione diventerà così per un giorno un vero e proprio villaggio della Befana, con le casette dei dolci da tutte le latitudini, le bambole, le calze e delle poesie. “La Befana vien  sul viale”, sì ma in volata! Infatti l’”eroica” aprirà la giornata arrivando in bicicletta.