Scopri il mondo Touring

Si concludono a Milano i provini per la trasmissione di Rete4 (foto e video nella community). Ancora top secret l'itinerario 2012

Donnavventura, selezioni al rush finale

di 
Luca Bonora
28 Maggio 2012

«Queste son qui perché pensano di viaggiare gratis… non si rendono conto di cosa le aspetta, della difficoltà e dell'impegno che chiediamo», scherza (ma non troppo) Maurizio Rossi, produttore e anima di Donnavventura. Siamo alla boutique di Alviero Martini a Milano per la selezione delle Donnavventura 2012, le sei ragazze che partiranno a fine giugno per un viaggio di tre mesi, destinazione ancora top secret. «Ma quest'anno sarà molto dura»,  anticipa Rossi. E c'è da credergli.


 


«Si sono candidate tramite il sito in 130mila», prosegue. «Ne abbiamo selezionate quasi 5mila e le abbiamo invitate ai vari provini, a Roma, Catania e a Milano, in quattro giornate. Devono anzitutto dimostrare di saper stare davanti alle telecamere, e di essere pronte ad affrontare qualsiasi situazione.


«Non pretendiamo che sappiano fare tutto» aggiunge Rossi, «Ma vogliamo che abbiano la capacità e la voglia di imparare a fare tutto.»


 


Loro, le ragazze, arrivano da tutta Italia: al terzo appuntamento milanese c'erano fiorentine, reggiane, pugliesi. L'età va da 19 a 40 anni, e il titolo di studio è quasi sempre alto: o laureate, o laureande. Le accumuna la voglia di viaggiare, il fascino per quei luoghi lontani che ogni domenica mattina su Retequattro regala loro la trasmissione.


L'ultima edizione è stata piuttosto semplice: dopo il Madagascar, tre settimane dure, ci sono state le isole dell'Oceano Indiano: le Maldive, Mauritius… puntate viste da quattro milioni di spettatori. Soprattutto donne.


«Il nostro segreto è che le ragazze che portiamo sembrano normali, e così è facile affezionarsi e identificarsi» aggiunge Rossi. "Sembrano" normali? «Sì, perché danno l'idea di essere in vacanza, tranquille e rilassate, invece si impegnano dalla mattina presto alla sera tardi, lavorando davanti e dietro alla telecamera. La gente non ci crede, ma a partire siamo io, un cameraman e loro sei. Nessun altro. Se non fossero fenomenali, non ce la faremmo.»


 


Dopo questa selezione, le aspiranti Donnavventura sono invitate il 16 giugno sempre a Milano: saranno un centinaio, dovranno diventare 12. Quelle 12 partiranno per La Thuile, in Valle d'Aosta: le aspetta un centro di addestramento dell'esercito, dove dovranno dimostrare di sapersela cavare in ogni situazione. Per sapere cosa succederà, e quale sarà il viaggio Donnavventura del 2012, seguite il sito ufficiale e il gruppo dedicato nella Community Tci, dove trovate anche le foto e i video dei provini milanesi.