Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Notizie di viaggio
  • >
  • Che cosa fare a San Diego: cinque buoni motivi per sognare California

Divertente, family friendly, accogliente e colta. La bella californiana del sud è tutta da scoprire

Che cosa fare a San Diego: cinque buoni motivi per sognare California

di 
Barbara Gallucci
26 Aprile 2017

L'approccio a San Diego arrivando da Nord, da Los Angeles per intenderci, è caratterizzato da un susseguirsi di cittadine affacciate sul mare e spiagge, dotate come da aspettativa, di surfisti a mollo in attesa dell'onda giusta. Diversamente da Los Angeles però questa armonia paesaggistica non viene interrotta da un turbine di autostrade e cavalcavia. Certo, ci sono, ma l'approdo nel centro della città più a Sud della California è dolce come il clima che la caratterizza.
 
 
San Diego è defilata, non è hispter e trendy come San Francisco e nemmeno glamour e scatenata come Los Angeles. Eppure l'accoglienza che riserva è pacifica, come l'oceano che la affianca. Pacifica, ma non noiosa, anzi. È la città perfetta per cambiare ritmo, per rilassarsi, persino per passeggiare. In famiglia, con gli amici o da soli, regala dosi di benessere nonostante sia la seconda più grande dello Stato e l'ottava del Paese per abitanti. Ecco 5 buoni motivi per scoprire San Diego e perderci anche del tempo. È comunque tempo speso bene.
 
 
1. SAN DIEGO IN FAMIGLIA
Tra il leggendario zoo, il mitico Sea World e il pittoresco Old Town State Historic Park ci sarebbe di che passare intere giornate con i bambini a San Diego. Ma andiamo con ordine: lo zoo è talmente grande e ospita così tanti animali e specie diverse da essere considerato una delle aree di conservazione più importanti del mondo; stesso discorso vale per Sea World che pone tra i suoi obiettivi sia lo spettacolo sia la tutela dei mammiferi con programmi educativi e di cura di animali feriti. Diverso, ma non meno divertente e interessante l'Old Town di San Diego, ovvero il vecchio agglomerato, la città vecchia, insomma, considerato il luogo di nascita della California, con edifici in stile coloniale, musei e reperti molto interessanti per scoprire il passato della zona.
 
 
2. LA CULTURA DI SAN DIEGO
A San Diego hanno preso casa anche Giotto, Beato Angelico, Tiepolo, Rubens, Magritte... Le loro opere fanno parte della gigantesca collezione del Museum of art che si trova nel Balboa Park. La facciata di per sé è ispirata alla porta d'ingresso dell'università di Salamanca e non passa certo inosservata. Ma anche l'arte di oggi ha il suo spazio, anzi a breve ne avrà tantissimo con l'ampliamento del Museum of contemporary art nella sede di La Jolla, mentre quella di Dowtown continua a proporre un interessante programma di mostre temporanee.
 
 
3. GASTRONOMIA E VITA NOTTURNA
Che San Diego sia una città diversa da molte altre negli Usa si capisce guardando la gente in giro a piedi, in ogni stagione, che magari passa da una birreria a un ristorante, da un lounge bar a una discoteca. L'oceano ci mette il suo, dandole quel tono rilassato da località per vacanze perenne. Anche se si tratta di una metropoli non ha perso il gusto del buon vivere, soprattutto nel Gaslamp Quarter, la zona caratterizzata dai lampioni a gas come una volta, al Seaport Village e a Little Italy, la piccola Italia dove sbarcarono nostri connazionali già dal 1849, quando iniziò la corsa all'oro. Oro non ne trovarono, ma si dettero alla pesca con successo e ora molti lavorano nella ristorazione.
 
 
4. LE SPIAGGE DI SAN DIEGO
Trenta minuti. Questo il tempo che serve per passare dal centro di San Diego alle sue spiagge. Anche meno nei giorni lavorativi. La Jolla è piccola, ma perfetta anche per chi ha bambini grazie a una piccola baia protetta da un muro che crea così una sicura piscina di mare. Seconda spiaggia da non perdere Mission Beach, con le imperdibili montagne russe proprio a ridosso del mare. Ocean Beach, con la sua atmosfera rilassata di giorno e la movida di notte il divertimento è assicurato. Palme, sabbia e tramonti da applauso a Coronado dove, almeno in un tratto di spiaggia, anche i cani sono i benvenuti.
 
 
5. LIFESTYLE E SPORT
Sarà il clima quasi sempre piacevole, sarà l'oceano, saranno gli splendidi dintorni, certo è che San Diego invita anche a lanciarsi in attività sportive adatte a principianti o esperti. A cominciare dal surf, praticamente lo sport nazionale del sud della California che qui vanta decine di scuole e spot ideali. Tantissime le opportunità anche per i ciclisti che possono approfittare delle decine di chilometri di piste ciclabili lungo l'oceano o sulle colline circostanti. L'oceano si può vivere anche in barca a vela e nei tre porti cittadini, Oceanside, Mission Bay e The Big Bay non mancano le occasioni per noleggiare le barche o organizzare mini crociere, magari per fare un po' di whale watching.
 
 
INFORMAZIONI
- Siti web www.sandiego.org; www.visitcalifornia.com/it.
- Guida Verde California, da comprare online scontata per tutti e specialmente per i soci Tci.
 
Dormire. A San Diego ci sono naturalmente sistemazioni per tutti i gusti: dagli ostelli agli hotel di lusso, dai b&b ai motel. Ecco qualche consiglio.

- Hillcrest house b&b, a 2,5 km dal Balboa Park; potete prenotarlo direttamente sul sito del nostro partner Booking.com.
- Empress Hotel, vicino alla spiaggia; potete prenotarlo direttamente sul sito del nostro partner Booking.com.
- Hotel Marisol Coronado, boutique hotel vicino all'omonima spiaggia; potete prenotarlo direttamente sul sito del nostro partner Booking.com.
- Oldtown Inn, a dieci minuti dal centro storico; potete prenotarlo direttamente sul sito del nostro partner Booking.com.