Scopri il mondo Touring

Due musei e una mostra tutti da scoprire

Capodanno a Parigi? Tre suggerimenti da non perdere

di 
Barbara Gallucci
30 Novembre 2016
 
Il bello di Parigi è che non servono davvero buoni motivi per andarci o tornarci. Passeggiare sui boulevard, fare una pausa nei parchi, entrare a Notre Dame, mangiare in un bistrot, sono tutte attività che nella capitale francese hanno un valore e un piacere di per sé. Eppure la Ville Lumière punta da sempre su una costante evoluzione e, ogni volta, c'è qualcosa di nuovo da scoprire. Magari approfittando dei ponti di fine anno o di Capodanno. Tre i suggerimenti che vi diamo: un museo per celebrare Picasso, uno che mette la moda al servizio dell'arte e una mostra da non perdere.
 
PICASSO RITROVA SPAZIO
Dopo anni di attesa, l'anno scorso ha riaperto il museo Picasso nel Marais. È una delle collezioni più importanti dedicate all'artista spagnolo con oltre cinquemila tra pitture, disegni, sculture, ceramiche, fotografie e anche opere di altri grandi “colleghi” come Renoir, Matisse, Cézanne, di proprietà di Picasso e ora patrimonio dello Stato francese. Difficile trovare qualcosa di simile in termini di ricchezza del patrimonio esposto. Ci è voluto del tempo, ma ne è valsa la pena. Da solo un motivo per pensare a Parigi a Capodanno. Fino al 5 febbraio 2017 è allestita anche la bella mostra dedicata al confronto tra Picasso e Giacometti. 
 
 
NON SOLO MODA PER LOUIS VUITTON
Una casa di moda tra le più importanti e famose del mondo, un architetto pluripremiato, una collezione di arte contemporanea ricca e raffinata. Con questi tre elementi di base è stata inaugurata la nuova sede della fondazione Louis Vuitton firmata da Frank Gehry e che ospita lavori di Olafur Eliasson, Betrand Lavier, Pierre Huyghe, Ellsowrth Kelly... Immersa nel Bois de Boulogne, la struttura sembra composta da mille conchiglie di vetro e acciaio. Uno scrigno per un tesoro che è anche un regalo per la città e per tutti gli appassionati d'arte in visita a Parigi. Fino al 20 febbraio è allestita la mostra dedicata alle Icone dell'arte moderna.
 
 
LA FANTASIA AL POTERE
Fino al 23 gennaio 2017 il Centre Pompidou parigino ospita un'importante mostra dedicata a Magritte dal titolo La trahison de l'image. Sono circa 100 le opere esposte sia tra le più note e iconiche dell'artista belga, sia tra quelle meno conosciute provenienti dalle principali collezioni private e museali del mondo. L'interesse del pittore per la filosofia è il vero trait d'union di questo evento che è stato uno dei più di successo della stagione parigina (meglio prenotare la visita onde evitare ore di inutili attese in coda). Il surrealismo darà un tocco di colore e di sorpresa alle vostre feste di fine anno.
 
 
Info:
Museo Picasso: www.museepicassoparis.fr.
Fondation Louis Vuitton: www.fondationlouisvuitton.fr.
Centre Pompidou: www.centrepompidou.fr.