Scopri il mondo Touring

Nuovo gadget per i ristoranti del Buon ricordo

Caccia al sottopiatto

di 
Piero Carlesi
25 Ottobre 2013

L’Unione dei Ristoranti del Buon ricordo, che nel 2014 festeggerà i 50 anni di fondazione – e che per brevità giornalistica chiamiamo Urbr – ha lanciato in questi mesi e in alcuni ristoranti del Norditalia una grossa novità, un prezioso sottopiatto in ceramica.

Come è noto nei ristoranti aderenti all'Urbr chi consuma la specialità del territorio ha in omaggio un artistico piatto decorato a mano con il nome del locale e un'immagine evocativa della specialità gastronomica locale. Si tratta di oggetti allegri e simpatici, dipinti con uno stile naïf molto originale che, fin dai primi anni, hanno scatenato un collezionismo molto diffuso.


La novità di questi mesi è invece un prezioso sottopiatto in ceramica colorata, prodotto dalle Ceramiche Solimene di Vietri sul mare, in distribuzione fino al 7 gennaio pranzando (o cenando) nei locali di Lombardia, Piemonte e Valle d’Aosta che hanno aderito all'iniziativa. Nel 2014 sarà la volta di altre regioni. Il sottopiatto si ottiene collezionando su un’apposita card i relativi contrassegni. Quando la card sarà completa con cinque contrassegni guadagnati per altrettanti pranzi (o cene) consumati in cinque ristoranti diversi si potrà inviarla alla segreteria dell’Urbr (corso Italia 10, 20122 Milano) e si riceverà a casa l’artistico sottopiatto. Riportiamo in calce l’elenco dei ristoranti valdostani, piemontesi e lombardi che hanno aderito all’iniziativa, peraltro pubblicato sul sito dell’Urbr. Infine, da segnalare, che oltre al piatto è a disposizione della clientela la guida Itinerari gastronomici in Lombardia, Piemonte e Valle d’Aosta.


Ecco i 20 ristoranti che aderiscono all’iniziativa. In Lombardia il Gimmy’s Restaurant di Aprica (Sondrio), il Ristorante Salice Blu di Bellagio (Como), il Ristorante I 5 Campanili di Busto d’Arsizio (Varese), il Ristorante Le Querce di Cantù – Mirabello (Como), la Locanda degli Artisti di Cappella de’ Picenardi (Cremona), il Ristorante La Piana di Carate Brianza (Monza-Brianza), Masanti’s Restaurant di Colico (Como), l’Hotel Sassella Ristorante Jim di Grosio (Sondrio), il Ristorante Olona da Venanzio dal 1922 di Induno Olona (Varese), il Ristorante Il Cantinone dello Sport Hotel Alpina di Madesimo (Sondrio), il Ristorante La Rimessa di Mariano Comense (Como), la Trattoria Masuelli S. Marco di Milano, il Ristorante 13 Giugno di Milano, il Ristorante 13 Giugno Brera di Milano, il Ristorante L’Uliveto di Villa Kinzica di Sale Marasino (Brescia), il Ristorante del Laurin di Salò (Brescia); in Piemonte l’Hotel Milano di Belgirate (Verbano-Cusio-Ossola), l’Hotel Villa Carlotta di Belgirate (Verbano-Cusio-Ossola), il Ristorante Lovera dal 1939 di Cuneo; in Valle d’Aosta l’Hotel Ristorante Casale di Saint Christophe (Aosta). 

 

Info: Unione Ristoranti del Buon ricordo, tel. 02 80582278; www.buonricordo.com.