Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Notizie di viaggio
  • >
  • Bike The Nobel: il Tci con Caterpillar per il Nobel alla bicicletta

Dal 16 gennaio il viaggio di Paola Gianotti per portare simbolicamente le firme a Oslo. Seguitela su www.touringclub.it!

Bike The Nobel: il Tci con Caterpillar per il Nobel alla bicicletta

di 
Stefano Brambilla
15 Gennaio 2016

Leggi tutte le notizie dedicate a Bike the Nobel!
- La presentazione di Bike the Nobel e il sostegno del Touring Club Italiano
- La prima tappa, da Milano ad Airolo
- La seconda tappa: come si pedala in Svizzera?
- La terza tappa. L'arrivo al Parlamento europeo
- La quarta tappa. Pedalando lungo il Reno
- La quinta tappa. Le piste della Germania
- La sesta tappa. Tra Colonia e Dusseldorf
- La settima tappa. Sull'autostrada per biciclette
- L'ottava tappa. Chi sono i musicanti di Brema?
- La nona tappa. Sulla strada per Amburgo
- La decima tappa. Sotto il canale di Kiel

- L'undicesima tappa. Le ciclabili della Danimarca
- La dodicesima tappa. Sempre più a nord
- La tredicesima tappa. L'arrivo a Oslo

 

"Un'iniziativa così intelligente nella sua splendida irrazionalità". Così - in sede di conferenza stampa - è stata definito Bike the Nobel, il progetto lanciato dal programma di Radio 2 Caterpillar per candidare la bicicletta al Nobel per la pace. Una campagna etica che Radio 2 sta portando avanti da settimane e che entra ora nel suo iter conclusivo: la consegna (simbolica) al comitato Nobel per la pace delle firme raccolte a supporto della candidatura. E che il Touring Club Italiano, associazione che fin dalla sua nascita ha la bicicletta nel Dna, ha appoggiato con entusiasmo.



IL NOBEL ALLA BICICLETTA
L'idea è semplice e geniale allo stesso tempo: proporre la bicicletta per il premio Nobel per la pace. "La suggestione era già del compianto Alfredo Martini" ha raccontato Massimo Cirri, una delle voci di Caterpillar. "La Rai ha concretizzato l'idea e l'ha fatta diventare voce collettiva". Bicicletta portatrice di pace in quanto mezzo di trasporto ecologico, economico, "democratico". "Naturalmente non si può candidare un oggetto al premio Nobel" ha spiegato Ermete Realacci, parlamentare che ha sposato in pieno in progetto "ecco perché in rappresentanza della bicicletta abbiamo avanzato la candidatura della squadra femminile della federazione ciclisti dell'Afghanistan, promuovendola anche tra i parlamentari italiani".

A dare il loro appoggio all'iniziativa anche i grandi del ciclismo, come Davide Cassani; e il Comune di Milano, presente in conferenza stampa con l'assessore Pierfrancesco Maran: "il Nobel non è solo un riconoscimento, ma anche un percorso per far crescere elementi di pace" ha detto. "Ci sono vari tipi di viaggio, uno è quello che farà Paola Gianotti fino a Oslo, un altro è quello che può cambiare la società attraverso la bicicletta e il modo di vivere sostenibile".   



IL VIAGGIO PER OSLO
Già, perché #bikethenobel è anche un viaggio: la ultracycler Paola Gianotti, testimonial anche del Touring Club Italiano, ha dato la sua disponibiltà per portare simbolicamente a Oslo le diecimila firme raccolte a sostegno della candidatura (anche i Punti Touring hanno fatto da hub). Paola, che è detentrice del guinness per il giro del mondo in bicicletta, pedalerà dal 16 gennaio attraverso Italia, Svizzera, Francia, Germania e Danimarca, con arrivo previsto in Norvegia il 28 gennaio. 

Paola pedalerà dunque per 13 giorni, 2000 chilometri e 6200 metri di dislivello totale, fronteggiando soprattutto le temperature di gennaio. "Non mi preoccupa tanto la lunghezza delle tappe, previste tra i 150 e i 180 chilometri, quanto il freddo e il ghiaccio che si può formare sulla strada!". Il percorso di Paola, soprattutto su piste ciclabili e percorsi protetti, è stato pensato da Girolibero, tour operator specialista in vacanze facili in bicicletta. E noi del Touring Club Italiano lo racconteremo giorno per giorno su questo sito: continuate a seguirci per dare il vostro appoggio a Bike the Nobel e a Paola! Sarà anche l'occasione per attraversare insieme l'Europa in bicicletta...


 
GLI APPUNTAMENTI
- dal lunedì al venerdì alle 17.30 su Caterpillar/Radio2 per ascoltare il racconto dell'impresa (collegamento con Paola alle 18.30);
- tutti i giorni su questo sito per la cronaca e le fotografie delle tappe della pedalata. 



LA MAPPA DELLA PEDALATA DI PAOLA GIANOTTI  
 

TOURING CLUB ITALIANO E BICICLETTA
Tci e bicicletta nelle parole di Lamberto Mancini, direttore generale Touring Club Italiano: guardate il video!

PAOLA GIANOTTI E IL TOURING CLUB ITALIANO
Paola ci racconta cosa significano per lei il viaggio, la bicicletta e il rapporto con Touring Club Italiano: guardate il video!