Scopri il mondo Touring

Come può un Comune di 12mila abitanti in provincia di Matera diventare capitale glamour? Basta un matrimonio firmato Francis Ford Coppola, lucano doc

Basilicata: Bernalda caput mundi

di 
Barbara Gallucci
29 Agosto 2011

Potevano scegliere Parigi, o la Napa Valley dove la famiglia ha le sue tenute. Eppure, su suggerimento del padre “padrino” hanno optato per Bernalda, un piccolo Comune del Materano che vive il suo momento di gloria. E anche la Basilicata di conseguenza. Con le sue specialità gastronomiche servite in tavola (unica nota stonata la presenza di vino californiano, prodotto dalla famiglia, preferito all’aglianico locale).


 


Forse in pochi hanno riconosciuto George Lucas, amico di famiglia, che si aggirava in paese facendo foto. In molti attendevano l’arrivo di Johnny Depp, amico degli sposi, ma non si è visto. Certo è che tutti si aspettano un buon ritorno di immagine per una regione che spesso nemmeno gli italiani conoscono. E magari anche un ritorno di vip che presto potranno essere ospitati proprio nel palazzo Margherita che sta per essere inaugurato come resort di lusso. Una dimostrazione pratica di quanto Coppola e la sua famiglia siano legati alle loro origini e un buon modo per rendere pratica la riconoscenza. Ma non si tratta di un caso isolato. Nello Speciale Qui Touring Basilicata (in vendita nei Punti Touring) sono citati altri esempi di ospitalità di charme nella regione e, talvolta, proprio alcuni migranti di ritorno hanno dato vita a progetti di gran classe. Come per l’hotel Torre Fiore di Pisticci, opera della famiglia Giannone che, dopo aver ottenuto successo in Canada, è tornata là dov’era partita per dare qualcosa in cambio.


 


C’è da dire che per i Coppola l'ospitalità è un argomento chiave. Certo Francis Ford rimane uno dei registi più geniali del cinema, sua figlia Sofia vanta già un Oscar per la sceneggiatura di Lost in translation di cui era anche regista, e anche il figlio Roman non riesce a stare lontano dalla cinepresa e si occupa di video musicali. Eppure, nel corso degli anni, hanno diversificato il business. Prima con le tenute e i vigneti nella Napa Valley californiana, poi inaugurando altri resort di lusso in giro per il mondo. Il Turtle Inn e il Blancaneaux Lodge sono in Belize, La Lancha è in Guatemala, il Jardin Escondido è a Buenos Aires e in Nicholls Street a New Orleans la famiglia possiede un palazzo storico che mette a disposizione degli ospiti sette stanze. Progetti futuri il palazzo Margherita a Bernalda ovviamente, e un loft a South Beach a Miami. Per tutti la qualità è altissima e il servizio da star. Certo, i costi non sono dei più bassi, ma poter dire un giorno di essere stati ospiti dei Coppola non ha prezzo. Basta chiedere ai cittadini di Bernalda.