Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Notizie di viaggio
  • >
  • Avvento e Natale nelle Marche: tutti gli appuntamenti da non perdere

Mercatini, mostre, presepi e degustazioni nella provincia di Pesaro-Urbino

Avvento e Natale nelle Marche: tutti gli appuntamenti da non perdere

7 Novembre 2016

Cosa fare a dicembre nelle Marche? Quali sono gli eventi imperdibili in attesa del Natale? Ecco qualche suggerimento per un weekend o una vacanza all'insegna del divertimento e della cultura nella provincia di Pesaro-Urbino.

MERCATINI E TRADIZIONI IN PROVINCIA DI PESARO-URBINO
Si chiama Il Natale che non ti aspetti ed è un evento diffuso in tutta la provincia di Pesaro e Urbino: per tutto il mese di dicembre (e in alcuni casi fino a gennaio), molti borghi della zona (adiacente all'Emilia Romagna) saranno trasformati in paesi-presepe e verranno organizzati mercatini di Natale con prodotti tipici e locali. Una bella occasione per programmare un viaggio tra Pesaro e Urbino: perché alla suggestione dell'Avvento e dei mercatini si abbinano anche attrazioni storiche, artistiche, naturalistiche. Ecco qualche esempio.
 
A Frontone per esempio ad aspettare i visitatori sarà un castello pieno di sorprese. Nello splendido scenario dominato dai 1701 metri del Monte Catria, Frontone organizza infatti la quindicesima edizione di “Nel Castello di Babbo Natale…” (27 novembre e 4, 8, 11, 18 dicembre). Tutto inizia da Piazza del Municipio sotto il maestoso Albero di Natale. La salita si fa subito emozionante, perché, dopo pochi minuti, si può già ammirare il Castello nella sua atmosfera ovattata. Appena scesi ecco castagne e vin brulé, Babbi Natale invitati appositamente per i bambini ed espositori, selezionati con i loro prodotti migliori.

A Candelara (nella foto sotto) si svolgerà nell’antico Borgo medievale la festa dedicata alle fiammelle di cera. Nell'ambito di tre occasioni diverse, due spegnimenti della luce elettrica di 15 minuti ciascuno (17.30 e 18.30) permetteranno al paese di essere rischiarato dalla sola luce delle candele. In programma anche mercatini natalizi e tante altre attrattive, tra cui bancarelle che proporranno l'impareggiabile gastronomia della tradizione. Appuntamento per Candele a Candelara il 26-27 novembre, il 3-4 dicembre e l'8-9-10-11 dicembre. 
 
 
A Pesaro sono in programma per tutto il mese mercatini, shopping, canti di Natale, cene a lume di candela tra cultura e tradizione. I negozi del centro diventano un “mercatino” a cielo aperto, allestendo bancarelle con i loro prodotti per le vie del centro storico. Non mancheranno occasioni per visitare palazzi, musei e biblioteche e per gli amanti della buona tavola degustazioni di cibi e vini del territorio. 
 
A Urbino, invece, si accendono le luci in via Barocci, la via della scienza e del prestigioso presepe del Brandani, con la “Festa del Duca d’inverno – Presepe rinascimentale vivente”, mentre Piazza della Repubblica ospiterà i mercati e il cortile del Collegio Raffaello sarà invece il luogo dei tornei, dei laboratori per bambini e dei giochi storici. Anche quest'anno si terrà la tradizionale manifestazione "Le Vie dei Presepi", in cui decine di presepi saranno allestiti nei vicoli, nelle piazze, nei palazzi storici e negli Oratori della città (dall'8 dicembre all'8 gennaio).
 
Ancora: a Mombaroccio (nella foto sotto) mercatino, presepe vivente e attenzione particolare ai bambini (26-27 novembre, 3-4 dicembre e 8-9-10-11 dicembre); a Fossombrone  "Fossombrone Magic Christmas" è un mix tra Tradizione, Sapori e Sorrisi con fantastici spettacoli di neve, luci e musica “Snow&Show”, mercatini di Natale e “Street Food Christmas”, a Gradara (borgo Bandiera arancione Tci) animazioni e casa di Babbo Natale per tutto il mese; a Pergola cioccovisciola di Natale dall'8 all'11 dicembre; e ancora eventi a Montemaggiore al Metauro, Montecalvo in Foglia, Montelabbate.
 
A Fano, città della Fortuna, il Natale prende magicamente il via dal 27 novembre, giorno dell'inaugurazione dell’accensione dell'Albero Artistico. Fino al 6 gennaio il Natale si animerà con una serie di attività e contenuti da non perdere, mentre a Urbania sarà protagonista la Festa Nazionale della Befana fino al 7 gennaio. E ancora eventi a San Lorenzo in Campo, San Costanzo, Montemaggiore al Metauro Piobbico, Apecchio, Cagli, Montecchio, Montecalvo in Foglia, Montelabbate, mentre presepi speciali saranno allestiti tra Natale e l'Epifania a Mondolfo, assieme ai tanti appuntamenti del Natale più Bello nel Borgo più Bello: Mondolfo.


PRESEPI E MOSTRE IN PROVINCIA DI ANCONA
Il presepe vivente di Genga è per estensione il più grande al mondo; copre infatti una superficie di circa 30.000 metri quadri all’interno della Gola di Frasassi. Nato nel 1981 da un’idea di alcuni gengarini, vede la partecipazione di circa 300 figuranti che sono impegnati a far rivivere le tradizioni che hanno sostenuto ed animato la vita quotidiana di questo territorio. Lungo il sentiero che porta alla Natività pastori, pescatori, contadini intenti al loro lavoro scandiscono la salita e una volta giunti alla grotta naturale del Santuario di Frasassi si trovano falegnami, fabbri, cestai, fornai, calzolai, scultori, vasai, ricamatrici e tessitrici tutti con gli antichi strumenti della loro arte. Appuntamento il 26 dicembre e il 6 gennaio; ricordiamo che anche Genga è borgo certificato con la Bandiera arancione Tci.
 
Ricordiamo anche quattro grandi mostre aperte durante le festività natalizie. "Lotto Artemisia Guercino. Le stanze segrete di Vittorio Sgarbi" è a Palazzo Campana di Osimo fino all'11 dicembre; "Santa Maria Maddalena. Tra peccato e penitenza. Da Simone Martini a Canova" è a Loreto fino all'8 gennaio; "Caravaggio di Roberto Longhi" è alla Pinacoteca Civica di Ancona fino all'8 gennaio (Il Ragazzo morso da un ramarro di Caravaggio vale il viaggio!); e "Maria Mater Misericordiae" è a Senigallia fino al 29 gennaio, un'ottima occasione per poter ammirare un nucleo di opere dell’omonima mostra organizzata presso il Museo Nazionale di Cracovia in occasione della XXXI Giornata Mondiale della Gioventù.
 
INFORMAZIONI
Nel sito www.turismo.marche.it è disponibile una vasta gamma di offerte di strutture ricettive (alberghi, B&B) presenti nel territorio marchigiano e di pacchetti turistici offerti dai maggiori Tour Operator. Altri siti utili: eventi.turismo.marche.it e www.destinazionemarche.it