Scopri il mondo Touring

Una raccolta di firme per la pedonalizzazione dell'antica arteria romana

Appia Antica, petizione per la chiusura al traffico

4 Dicembre 2015
L'Appia Antica con i suoi 2.300 anni di storia e il fondo stradale in basolato che in diversi tratti è ancora quello delle origini è una macchina del tempo, un racconto itinerante di secoli di storia tra catacombe, templi e mausolei. Purtroppo - nonostante già Napoleone sognasse di trasformare in parco archeologico tutta la zona monumentale dall’Appia Antica al Colosseo e ai Fori - la Regina Viarum è ancora oggi spesso soffocata da un intenso traffico motorizzato. A nulla servono le giornate di chiusura saltuarie decretate a più riprese dai sindaci della capitale: bisogna invertire decisamente rotta e rendere l'Appia Antica totalmente pedonale e ciclabile.
 
È arrivato il momento di far vivere questo museo a cielo aperto, riservando il passaggio solo a pedoni e ciclisti e sfruttando l'enorme potenziale turistico ed economico dell'Appia Antica. La Regina Viarum è il cuore del GRAB, il progetto del Grande Raccordo Anulare delle Bici di Roma portato avanti da VeloLove, Legambiente, Touring Club Italiano e tante altre associazioni. La realizzazione di questa ciclovia su un'Appia Antica libera dal traffico può produrre green economy e green jobs e dare un impulso al cambiamento della città.
 
Firma a questo link la petizione per la chiusura al traffico dell'Appia Antica.