Scopri il mondo Touring

Tci e università “reclutano” volontari. Riapre la Casa Cremasca

Aperti per Voi: novità a Pavia e Crema

di 
Renato Scialpi
20 Marzo 2014

Sono i cittadini di Pavia, ma soprattutto gli studenti universitari, il corpo docente e il personale tecnico amministrativo dell'ateneo pavese i destinatari dell'invito a diventare protagonisti della vita culturale della città rivolto dal rettore Fabio Rugge e dal presidente del Touring Franco Iseppi nel sottoscrivere una convenzione ad hoc. Nel capoluogo, infatti, sono infatti già attivi 40 volontari Touring per il Patrimonio culturale, ma l'obiettivo è di “reclutarne” di nuovi nell'ambito dell'ateneo per rendere accessibili nuovi luoghi nell'ambito dell'iniziativa Aperti per Voi, oltre a rinnovare l’impegno a tenere aperti alcuni dei musei del Sistema museale d’ateneo.

La collaborazione tra Touring Club italiano e l’Università di Pavia è attiva da aprile 2013 e vede l’impegno a rendere fruibili il Museo di storia naturale e il Museo per la storia dell'università. Inoltre i volontari Tci per il Patrimonio collaborano per l’apertura della basilica di S. Michele Maggiore e in città in meno di un anno di attività hanno accolto complessivamente oltre 35.000 visitatori nei tre siti presidiati.

A Crema riparte, puntuale con l'arrivo della primavera, l'attività dei volontari Tci che, sempre nell'ambito dell'iniziativa Aperti per Voi, si prendono cura del sito della Casa cremasca e della sala Pietro da Cemmo presso il Museo civico di Crema e del Cremasco di piazza Winifred Terni de'Gregory 5. Da sabato 22 marzo questi luoghi sono accessibili ogni finesettimana dalle 10 alle 12 e dalle 15.30 alle 18.30.

Info: www.apertipervoi.it