Scopri il mondo Touring

Da un blog nascono tre libri che raccontano storie legate al mondo del vino

Andar per cantine leggendo

di 
Tino Mantarro
11 Aprile 2014

In principio era un blog dedicato al vino: winestories. Un blog che però parlava di vini senza dare numeri (le valutazioni in scala cento tanto care a Robert Parker, il re dei critici enologi, e agli americani in genere) e senza sperticarsi in aggettivi fuori luogo, associazioni di sapori con esperienze surreali (per intenderci, il vino che saprebbe di crine di cavallo sudato) e altre amenità che sembrano l'armamentario necessario quando oggi giorno si parla di vino. Diciamo che è un blog che sarebbe piaciuto a Mario Soldati, un luogo in cui si parla di vino, viti, vignaioli e del piacere di perdersi in campagna per rilassarsi, cercare un buon formaggio da abbinare e in definitiva vivere l'Italia.

Ora quel blog che raccoglie tante storie di persone che vivono di vino e per il vino è diventato un libro, anzi tre, pubblicati da Mondadori. Andar per cantine, il titolo. Tre libri scritti e fotografati da Mauro Fermariello anima del blog winestories. Volumi dedicati a tre zone tra le più importanti zone di produzione italiane: la Valpolicella, la zona del Barolo e le Marche. Un libro che finalmente non fa classifiche, ma racconta storie, storie scelte perché i rappresentative di un mondo. Non per forza i produttori più famosi dunque, ma anche quelli piccoli, con poche bottiglie e ancor meno ettari, ma con una storia da raccontare. Un libro cartaceo che è anche digitale. Ogni capitolo infatti è dedicato a un produttore finisce con un Qcode. Basta passarci sopra con il telefono e sullo smartphone appariranno le video interviste dei produttori. Un modo diverso, anzi tre, per parlare di vino e andare alla scoperta di territori segnati fisicamente dalla cultura del vino.

Info. Andare per cantine. Barolo/Valpolicella/Marche,
pagine 224, euro 18, Mondadori