Scopri il mondo Touring

Alla festa della tour Eiffel

di 
Renato Scialpi
22 Ottobre 2009

Uno spettacolo di luci per celebrare un importante, doppio, anniversario: 120 anni di vita per la tour Eiffel, simbolo di Parigi, e 90 anni di attività per Citroën, costruttore-bandiera della creatività francese. Ad accomunarle, al di fuori delle origini transalpine, una storica iniziativa di protomarketing, entrata a far parte dei libri di testo della comunicazione commerciale. Tra il 1925 e il 1934, infatti, grazie a una geniale intuizione di André-Gustave Citroën, più di 250mila lampadine trasformarono la tour Eiffel in un colossale testimonial pubblicitario (allora si parlava di réclame) della casa automobilistica.


E dalle 21 di oggi, 22 ottobre, fino al 31 dicembre, un grande show di luci led colorate della durata di 12 minuti, allestito sulla facciata rivolta verso il Trocadero della dame de fer, farà girare all’indietro le lancette dell’orologio di 84 anni, per la gioia di parigini e turisti.


Ma lo spettacolo di luci avrà anche un’innovativa dimensione sulla rete: collegandosi al sito del progetto o di Citroën Italia chiunque potrà seguire dallo schermo del proprio computer l’evento attraverso le telecamere poste dietro il parabrezza panoramico Zenith di 10 nuove Citroën C3, piazzate in altrettanti punti strategici con vista sulla tour Eiffel e su 400 fari led tricromatici, pilotati dai celebri lighting designer francesi Bernard Schmitt e Jacques Rouveyrollis.


Uno show in rete, diffuso live in tutto il pianeta con repliche alle 21.30, 22, 22.30 e 23, che avrà con una particolarità in più: per garantire la visuale verticale necessaria a poter apprezzare lo spettacolo in tutto il suo sviluppo, la diffusione online avverrà in formato 9/16.