Scopri il mondo Touring

Per golosi o per famiglie, per chi è in cerca della movida o di shopping. Con gli sconti per i soci Tci

A Roma per il Giubileo? I migliori quartieri dove dormire

di 
Barbara Gallucci
21 Gennaio 2015
Chi è a Roma per il Giubileo e chi semplicemente l'ha scelta per un weekend può trovare in ogni quartiere l'esperienza capitolina più adatta alle proprie esigenze. Abbiamo scelto cinque quartieri per cinque tipologie di vacanze romane. Da prenotare anche con lo sconto.
 
TESTACCIO. LA MECCA DEI GOURMAND
Fritatte di pasta, panini con polpette al sugo o frattaglie, cicoria e salsiccia, filetti di baccalà. Tutti i piatti della cucina tradizionale romana sono a portata di mano tra profumi e sapori che ogni appassionato di buona cucina non si può lasciar scappare. La zona Testaccio ha mantenuto una sorta di autenticità non troppo turbata dall'arrivo di giovani hipster e creativi contemporanei. Da sempre il centro del quartiere è il grande mercato coperto che, dal 2012, è collocato nel centro polifunzionale tra via Galvani e via Franklin. Oggi i banchi sono piccoli templi per uno street food alla romana di grande qualità e con prezzi contenuti.
Vuoi dormire al Testaccio? Ecco tutti gli alberghi scontati!
 
TRASTEVERE. IL DIVERTIMENTO A PORTATA DI OGNI TASCA
Un grande classico che non smette mai di regalare una doppia sensazioni positiva di divertimento ma anche di immersione nella romanità. Nello spicchio compreso tra il Tevere (all'altezza del Ponte Sisto), piazza S. Cosimato e piazza S. Maria in Trastevere storia e movida convivono serenamente. Luci e tavolini trasformano strade e vicoli in colorati salotti che sono stati protagonisti di decine di film. Proprio in questa zona si trova anche il Cinema Nuovo Sacher gestito da Nanni Moretti mentre la domenica il grande punto di assembramento è il mercato delle pulci di Porta Portese. Trastevere è Roma nella buona e nella cattiva sorte.
Vuoi dormire a Trastevere? Ecco tutti gli alberghi scontati!
 
RIPETTA, CONDOTTI, BABUINO. IL TRIANGOLO D'ORO DELLO SHOPPING
Un reticolo di vie tra piazza di Spagna, piazza del Popolo e il Tevere racchiude il meglio della moda e dell'eleganza mondiale. Con qualche concessione ai brand più popolari e globalizzati, questa zona super centrale di Roma è il paradiso per gli appassionati di shopping sfrenato che spesso non si accorgono nemmeno di essere nel cosiddetto Tridente, il museo a cielo aperto della città, tra chiese, palazzi, piazze e fontane. Non mancano, oltre alle grandi firme, anche negozi della tradizione che, da secoli, non hanno mai voluto adeguarsi alla globalizzazione di cui sopra. Dalla mitica orologeria Hausmann (fondata nel 1794) a Poggi, il regno delle belle arti.
Vuoi dormire nel Tridente? Ecco tutti gli alberghi scontati!
 
VILLA BORGHESE E FLAMINIO. LA CAPITALE IN FORMATO FAMIGLIA
Roma è una grande città che riesce comunque anche a essere a misura di bambino. Nonostante traffico e caos, infatti, ha il vantaggio di disporre di straordinari ed enormi parchi pubblici dove, anche i più piccoli, possono scatenarsi in giochi e divertimenti. A cominciare da Villa Borghese, un enorme polmone verde dotato anche di ludoteca e cinema per i piccoli, attraversato da un trenino che di per sé fa subito giostra. E andando verso Nord si raggiunge anche il quartiere Flaminio, una zona che, negli ultimi anni, è diventata polo dell'intrattenimento e della cultura contemporanea. A poca distanza uno dall'altra ci sono sia il Maxxi, il museo delle arti del XXI secolo che dispone di laboratori e visite ad hoc anche per i bambini, sia l'Auditorium Parco della musica. Già la piazza antistante gli edifici è un punto di ritrovo (e sfogo) per i ragazzi, all'interno concerti e spettacoli per gli under 18 sono all'ordine del giorno.
Vuoi dormire a Villa Borghese? Ecco tutti gli alberghi scontati!
 
PIAZZA VITTORIO. VIP WATCHING E COSMOPOLITISMO
È la preferita da registi e attori (Paolo Sorrentino, Matteo Garrone, Enzo Monteleone, Mimmo Calopresti, Cristina Comencini abitano tutti da queste parti), ma è anche la zona della città che più è diventata cosmopolita e multietnica. Piazza Vittorio Emanuele, chiamata comunemente piazza Vittorio, è l'epicentro di un quartiere, l'Esquilino, che tra locali, negozi e ristoranti permette di viaggiare in lungo e in largo per il globo senza fare troppa strada. Un po' come narrato nel bel film documetario L'orchestra di Piazza Vittorio che, quando uscì nel 1996, contribuì a rendere note le storie degli abitanti di questa zona e a renderla il regno assoluto dei radical chic in salsa romana. Una sorta di Belleville parigina sui colli di Roma.  
Vuoi dormire a Piazza Vittorio? Ecco tutti gli alberghi scontati!