Scopri il mondo Touring

L’amore per il Messico, la fragilità e la forza di una delle più grandi pittrici del ‘900, in due mostre a Roma e Genova

10 spunti (e due mostre) per conoscere Frida Kahlo

di 
Marco Lovisco
17 Settembre 2014
Due mostre per raccontare la più importante artista messicana del Novecento. La prima, a Roma, dal titolo “Frida Kahlo” si è chiusa il 31 agosto, facendo registrare oltre 300.000 presenze. Dal 20 settembre questo racconto prosegue al Palazzo Ducale di Genova con la mostra “Frida e Diego” (biglietto ridotto soci Touring Club), in un progetto congiunto che ha coinvolto le due città. Se l’evento di Roma si focalizzava sulla figura di Frida, quella di Genova esplora il rapporto di amore, passione e furiose lotte tra l’artista messicana e suo marito Diego Rivera, attraverso le opere dei due artisti.

Ma chi è Frida Kahlo?

Una donna ribelle, capace di trasformare le disgrazie in arte, senza arrendersi mai. Frida Kahlo è un esempio di vigore e fragilità, di una vita raccontata con pennellate decise e sofferte. La malattia, il Messico, la passione per l’arte, l’amore cercato, perso e ritrovato. Abbiamo riassunto vita e arte di questa grande artista in 10 punti, certi che non ne basterebbero 1000.
 

10 SPUNTI (E UN AFORISMA) PER CONOSCERE FRIDA KAHLO

1. Frida Kahlo fu coinvolta a 18 anni in un terribile incidente di autobus che ebbe sul suo fisico conseguenze devastanti, costringendola a sottoporsi ad oltre 32 interventi  chirurgici, a un lungo  periodo confinata a letto. 

2. I genitori durante la degenza, le installarono uno specchio sul soffitto nella sua camera, per permetterle di vedersi mentre era distesa e le regalarono colori e pennelli.

3. Probabilmente questo spiega la passione di Frida Kahlo per gli autoritratti.

4. L’arte di Frida Kahlo è stata spesso accostata al movimento Surrealista, ma lei a proposito ha dichiarato “ Pensavano che anche io fossi una surrealista, ma non lo sono mai stata. Ho sempre dipinto la mia realtà, non i miei sogni”

5. Nei colori vividi delle opere di Frida Kahlo emerge un’orgogliosa identità messicana.

6. Frida Kahlo è stata un’attivista del partito comunista messicano, a cui si iscrisse nel 1928.

7. Frida Kahlo ha avuto molti amanti (uomini e donne), tra cui il rivoluzionario russo Lev Trotsky e il poeta André Breton.

8.  Frida e suo marito, il pittore Diego Rivera, vissero per anni in case separate, unite da un ponte, in modo che ognuno di loro avesse i propri spazi “artistici”.

9.  L’attrice Salma Hayek ha interpretato Frida Kahlo nel filmFrida” (2002) della regista Julie Taymor, candidandosi all’oscar come migliore attrice. Il film ha vinto il premio Oscar per il makeup e per la miglior colonna sonora.

10.  L’album dei Coldplay Viva la vida or Death and All His Friends” (2008) si ispira ad una celebre frase che la Kahlo scrisse sul suo ultimo quadro (in gallery), otto giorni prima della sua morte.
 
+
 
"Dipingo per me stessa perché trascorro molto tempo da sola e perché sono il soggetto che conosco meglio” (Frida Kahlo)