Scopri il mondo Touring
  • Home
  • News Touring
  • >
  • Turismo slow in Romagna: un convegno insieme al Tci

Il 19 settembre a Cervia si parla di bicicletta e turismo dolce

Turismo slow in Romagna: un convegno insieme al Tci

di 
Stefano Brambilla
18 Settembre 2014
Si parla sempre di più di turismo slow, ovvero turismo dolce, lento, che asseconda un ritmo sano e naturale. E la Romagna, grazie al suo territorio vocato e all'imprenditoria locale da sempre interessata a sviluppare un certo tipo di offerta, ne è uno dei capofila italiani. Ecco perché la nostra associazione - che ha sempre visto nello "slow travel" e soprattutto nel "bike travel" uno dei possibili volani per il turismo italiano - ha scelto di partecipare al progetto "Romagna Touring Slow", elaborato dal protocollo d’intesa “Una Certa Romagna” e dedicato alla valorizzazione del territorio grazie al cicloturismo e al turismo dolce.
 
UN CONVEGNO PER SAPERNE DI PIU'
Per saperne di più, vi invitiamo a partecipare al convegno omonimo, che si tiene il 19 settembre alle 16 presso la Sala Convegni MUSA Cervia Turismo, in collaborazione con il Comune di Cervia e il Touring Club Italiano.
 
Prendono parte al convegno:
- Luca Coffari, Sindaco di Cervia
- Franco Iseppi, Presidente Touring Club Italiano
- Liviana Zanetti, Presidente APT Emilia Romagna
- Roberta Penso, Assessore Turismo del Comune di Cervia
- Christian Castorri, Assessore Turismo del Comune di Cesena
- Mara Roncuzzi, Assessore Ambiente e Territorio della Provincia di Ravenna
- Pier Luigi Bazzocchi, Console regionale TCI Emilia-Romagna.
 
IL PROGETTO PER UN TURISMO LENTO
“Romagna Touring Slow” ha come obiettivo la valorizzare dell’offerta turistica integrata che il territorio romagnolo può offrire grazie alle eccellenze storiche, artistiche e ambientali unite alla tradizione e all’ospitalità calorosa favorendo così lo sviluppo di un modello di turismo lento che punta all’esaltazione della qualità del territorio e delle tipicità locali. Grazie a questo progetto sono state realizzate numerose iniziative di promozione a livello nazionale ed europeo e l’organizzazione di eventi per incentivare e facilitare la fruizione degli itinerari e delle iniziative proposte.
 
IL RUOLO DEL TOURING
Il Touring Club Italiano ha scelto di prendere parte al convegno “Romagna Touring Slow” poiché da  120 anni promuove e lavora per diffondere l’idea di un turismo dolce, sostenibile ed integrato, con diverse iniziative e progetti – tra cui il network dei piccoli comuni certificati con la Bandiera Arancione - per far conoscere e valorizzare i tesori del Paese a cittadini e turisti.
 
TUTTE LE INFO
Il convegno è gratuito e aperto a tutti; per informazioni: Iat Cervia 0544/974400 oppure iatcervia@cerviaturismo.it; www.cerviaturismo.it
Segnaliamo che nello stesso weekend (19-20-21 settembre) a Cervia è in programma una fiera del cicloturismo e della bici vintage.