Scopri il mondo Touring

È il campanile del Duomo il quarto sito della città adottato dai volontari Tci per il Patrimonio

Torino... vista dall'alto

di 
Renato Scialpi
6 Marzo 2014

Ha una storia tutta speciale il campanile del Duomo di Torino, dal 5 marzo reso accessibile ogni mercoledì, dalle 14 alle 18, in cooperazione col Museo diocesano e grazie all’impegno nell’accoglienza ai visitatori degli oltre 40 volontari Tci per il Patrimonio culturale che sono attivi in città nell’ambito dell’iniziativa Aperti per Voi. La costruzione di quella che oggi a tutti gli effetti è la torre campanaria della cattedrale di Torino (e si raggiunge dal museo con una galleria sotterranea) iniziò nella seconda metà del Quattrocento per volontà del vescovo Giovanni di Compey.

Con la trasformazione rinascimentale del Duomo divenne il campanile della chiesa cattedrale; tra il 1720 e il 1722 Filippo Juvarra lavorò al coronamento e alla cupola, ma i lavori furono interrotti e la torre assunse così l’attuale aspetto: una costruzione in mattoni che termina con una cella campanaria barocca in stucco e pietra, a oltre 43 metri d’altezza. Dalla cima è possibile ammirare un panorama d’eccezione: la città di Torino vista dall’alto, circondata dalle Alpi.

Ricordiamo gli altri luoghi di Torino e provincia aperti dai volontari Tci per il Patrimonio culturale:
Palazzo Chiablese - Piazza San Giovanni 2; aperto da mercoledì a venerdì dalle 14 alle 18 (sono visitabili alcune sale del piano nobile).
Chiesa dello Spirito Santo - via Porta Palatina - via Cappel Verde; aperto giovedì dalle 15 alle 18 e sabato dalle 11 alle 18 (fino al 31 marzo 2014 la chiesa rispetterà l'orario invernale: giovedi dalle 15 alle 17 e sabato dalle 11 alle 13 e dalle 14.30 alle 17).
Deposito temporaneo della Galleria Sabauda presso il Castello di Moncalieri - Castello di Moncalieri, piazza Baden Baden 4, Moncalieri; aperto il giovedì dalle 10 alle 18. Per motivi di sicurezza l'accesso è consentito a gruppi di max 25 persone. Per informazioni e prenotazioni telefonare al tel. 011.5641729 - 011.5641731.