Attenzione

La risorsa che stai cercando non è ancora disponibile.
Ti ricordiamo che il sito è in versione beta ed è in continuo aggiornamento.
Torna a trovarci spesso per scoprire tutte le novità.
Se invece cercavi un contenuto specifico vai su www.touringclub.it per avere la versione completa del nostro sito.

I Volontari Tci riaprono al pubblico la basilica palatina, danneggiata dal terremoto

Santa Barbara, segnali di speranza

10 Agosto 2012

Ha picchiato duro anche a Mantova il terremoto di fine maggio. Se il palazzo dei Gonzaga ha superato senza crolli catastrofici le scosse del 20 e del 29 maggio, altrettanto non si può dire per il campanile della basilica palatina di S. Barbara. La splendida torre cinquecentesca ha infatti subito gravi danni: la delicata ghirlanda apicale su colonnine binate è stata decapitata dalla scossa del 29 maggio che ne ha fatto collassare il cupolino sommitale.



Una mutilazione che, ancor più di altri danni causati dal terremoto tra Bassa Lombardia ed Emilia, ha colpito il Touring: proprio la basilica è tra i monumenti Aperti per voi, resi accessibili al pubblico dai Volontari Tci per il patrimonio culturale. È per questo che i Volontari Tci sono felici di annunciare che - completata la messa in sicurezza delle strutture - già da domenica 5 agosto riprendono l'attività e garantiranno la visita della basilica palatina di S. Barbara tutte le domeniche con orario 9.30-12.30 e 16-19.



Un motivo in più per ricordare a tutti i soci che è aperta la sottoscrizione per far risorgere il campanile di S. Barbara. Come sottolinea il direttore generale del Tci Fabrizio Galeotti «un segno tangibile che l’associazione vuole dare alla città e, di riflesso, a tutte le popolazioni colpite dal sisma».



Il Touring Club Italiano, in collaborazione con la diocesi di Mantova e con l’adesione della Banca Popolare di Sondrio, invita perciò soci e simpatizzanti a partecipare alla sottoscrizione «Pro Basilica S. Barbara di Mantova», codice Iban IT57 V05696 01621 000080355X94.



Info: ProntoTouring, tel. 840.888802 e qui.