Scopri il mondo Touring
  • Home
  • News Touring
  • >
  • Pedalando con il Touring: ecco i nostri viaggi in bici

Grazie alla partnership con Girolibero nasce il nuovo catalogo di viaggi lenti in Italia e in Europa

Pedalando con il Touring: ecco i nostri viaggi in bici

di 
Tino Mantarro
6 Maggio 2016

Quando si decide di mettersi in viaggio scegliere la giusta velocità è essenziale. Ad andar troppo veloci finisce che si perde parte del piacere. E allora, qual è la velocità giusta? Bella domanda. In bici non si va mai né troppo piano, né troppo veloci. Si ha invece la possibilità di scoprire il territorio, divertendosi nell'andare, ma prendendosi anche il giusto tempo per visitare.

Lo sanno bene a Girolibero, tour operator specialista nella vacanze in bicicletta, che da quest’anno collabora con il Touring Club Italiano per offrire ai soci un catalogo di viaggi lenti, ma non lentissimi in Italia e in Europa. Viaggi con la formula bici+hotel, o bici+barca, tutti con accompagnatore e tutti testati in anni di esperienza dai gruppi di Girolibero.
 
IL CATALOGO "PEDALANDO CON IL TOURING"
Il catalogo si chiama “Pedalando con il Touring” ed offre una selezione di viaggi su due ruote in Italia e in Europa. Percorsi mai impegnativi, quasi sempre lungo il corso dei fiumi, con distanze quotidiane alla portata di tutti, adatte anche ai non allenati.

E in caso proprio non ce la faceste c’è sempre la possibilità di prendere a noleggio una bici a pedalata assistita della flotta di Girolibero.
 
I VIAGGI IN BICI
Due le modalità di viaggio proposte. Bici e hotel in Italia offre la possibilità di partire alla scoperta del Veneto, tra ville palladiane della riviera del Brenta e i paesaggi della Laguna; oppure di percorre la ciclabile dell’Adige da Bolzano a Venezia.

Originale ed esclusiva la possibilità di viaggiare con la formula Bici e barca. Tour in Italia, Francia e Austria in cui si pedala di giorno e la sera si naviga (o si sta ancorati) lungo fiumi e canali. Varie le possibilità: da Venezia a Mantova e viceversa navigando in Laguna e lungo i canali del Po a bordo della lussuosa motonave Ave Maria, oppure in Francia pedalando tra i paesaggi cari a Van Gogh in Provenza e Camargue, e ancora in Austria, tra Passau e Vienna, lungo la pista ciclabile più famosa d’Europa.



GLI ITINERARI
Bici e barca - Francia / Provenza e Camargue (8 gg, dal 13/8)
Bici e hotel - Italia / Bolzano – Verona – Venezia (8 gg, dal 19/6 - 9/7 - 17/9)
Bici e barca - Italia / Da Mantova a Venezia a bordo di Ave Maria (8 gg, dal 11/6 - 23/7)
Bici e barca - Italia / Da Venezia a Mantova a bordo di Ave Maria (8 gg, dal 30/7 -13/8 - 27/8 - 24/9 - 22/10)
Bici e barca - Italia / Mantova–Venezia tra bici, barca e mare (8 gg, dal 6/8)
Bici e hotel - Italia / Venezia e le sue terre (8 gg, dal 21/5)
Bici e barca - Austria / Da Passau a Vienna a bordo di Primadonna (8 gg, dal 12/8 - 19/8)

LE TAPPE E GLI OMAGGI
Belli, ma sarà faticoso? Relativamente. Le tappe non superano i 60 chilometri e per tutti i viaggi è garantito il trasporto bagaglio di tappa in tappa, un accompagnatore per il gruppo e ottime biciclette a noleggio, revisionate ogni due settimane dal team di Girolibero.

E in più per i viaggiatori Touring in omaggio una copia della guida Touring "Italia in bicicletta”, per scoprire su due ruote il Bel Paese, e una borsa laterale da bici targata Girolibero. 
 
INFORMAZIONI 
Tutte le info sul sito www.girolibero.it/TCI; tel. 0444.1620294
Quote scontate per i soci Tci.